Usa: Biden promuove nuove misure per fronteggiare la crisi energetica

- di: Redazione
 
Il presidente americano Joe Biden, anche per tentare di recuperare consensi per i democratici, in grandi difficoltà in vista delle elezioni di medio termine di novembre, annuncerà oggi un nuovo pacchetto di misure per affrontare la crisi dell'offerta di petrolio e il calo dei prezzi del gas. Tra le mosse che si danno per scontate c'è l'annuncio che l'Amministrazione confermerà il rilascio di 15 milioni di barili di petrolio dalle scorte della nazione - la ''riserva petrolifera strategica'' - a dicembre. Si tratta comunque non di un nuovo rilascio: i 15 milioni di barili rientrano nei 180 milioni che Biden ha promesso di rilasciare questa primavera nell'arco di sei mesi.

Biden promuove nuove misure per combattere la crisi energetica

Tra le anticipazioni raccolte dai media americani sulle nuove iniziative c'è anche quella di inviare un chiaro segnale al mercato e quindi di incentivare la produzione nazionale di petrolio. Questo segnale sarebbe puntellato dall'annuncio che l'Amministrazione sta pianificando di acquistare petrolio per ricostituire la riserva strategica, ma solo quando il prezzo del greggio sarà nel range tra 67 e 72 dollari al barile. Gli analisti che seguono la Casa Bianca non escludono che possano essere posti dei limiti alle esportazioni delle compagnie verso altri mercati.

Anche se i prezzi della benzina hanno registrato dei cali nell'ultima settimana, essi restano di 20 centesimi a gallone più alti rispetto ad un mese fa e, rispetto al 2021, anche di 56 centesimi. Anche se resta lontana la quotazione di oltre 5 dollari a gallone toccata la scorsa estate.

Il costo del carburante, insieme all'inflazione, è stato uno degli argomenti usati dai repubblicani contro l'amministrazione Biden. Gli stessi sondaggi mostrano che molti elettori criticano le scelte di Biden in materia economica. Nella contrapposizione tra Biden e l'industria petrolifera il tema resta sempre quello degli enormi profitti che la crisi energetica ha generato e che il presidente vorrebbe non ricadessero sui consumatori.
Margini di profitto fuori misura sono inappropriati, soprattutto in tempo di guerra, sembra essere il concetto che la Casa Bianca intende portare avanti.
Notizie della stesso argomento
Trovati 10 record
Pagina
1
19/07/2024
Stati Uniti: Trump "arruola" Dio e promette di plasmare il Paese per i prossimi decenni
18/07/2024
Giappone: nel primo semestre dell'anno l'export torna a crescere
17/07/2024
Starmer promette di ''togliere i freni'' alla Gran Bretagna
17/07/2024
Cina: il Partito comunista definisce le riforme per rilanciare l'economia
17/07/2024
Fmi rivede al rialzo le previsioni di crescita per India e Cina
16/07/2024
Usa: la Federal Reserve a un passo dal taglio dei tassi di interesse
Trovati 10 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli