Cinema: a 91 anni, Clint Eastwood interpreta a dirige '"Cry Macho"

- di: Redazione
 
Il primo film di Clint Eastwood dietro la macchina da presa, "Play Misty for Me" (''Brivido nella notte'' il titolo italiano), che prendeva a pretesto un meraviglioso brano di Errol Garner) è uscito mezzo secolo fa. Oggi, all'età di 91 anni, Eastwood è ancora in pista, da regista e interprete principale, con il suo nuovo "Cry Macho", che uscirà nelle sale cinematografiche il 17 settembre e su HBO Max.

Clint, i cui esordi nel cinema da attore risalgono al 1955, è forse l'americano più anziano che abbia mai diretto e recitato in un film importante . Ma a chi gli chiedi se c'è qualcosa di diverso tra l'Eastwood di ieri e di adesso la risposta è un abbozzo di sorriso. Il novantunenne è così, rilassato e a suo agio. Per definire il suo nuovo film, Eastwood parla di un'opera ''strana nel mondo di oggi, un po' insolita".

Clint Eastwood dirige e interpreta il suo ultimo film "Cry Macho"

Il film si basa sull'omonimo romanzo di Richard Nash (la sceneggiatura è dello stesso Nash e di Nick Schenk) e racconta la vicende di un ex cowboy da rodeo, cui il suo vecchio capo chiede un aiuto.
È una storia che si concentra su un protagonista che è stufo di atteggiamenti macho mentre affronta l'età e la possibilità di cambiamento e rinnovamento.

È una delle singolarità del progetto di "Cry Macho" è che il film era stato originariamente offerto a Eastwood dal produttore Al Ruddy nel 1988, ma la risposta dell'attore-regista fu che era troppo giovane per interpretare un personaggio così avanti negli anni.




La possibilità che ad interpretare il protagonista fosse Robert Mitchum non andò avanti, come quella di offrire il ruolo ad Arnold Schwarzenegger - sia prima che dopo il suo periodo come governatore della California -.
Quali sono, oggi, i progetti futuri di Eastwood? Al momento non ne ho, dice, ma precisa che non ne aveva nemmeno prima che gli arrivasse la sceneggiatura di ''Cry Macho''. Comunque, tutto dipende dalle proposte. "Se mi divertirà l'idea di raccontare una storia" - dice - "sono pronto".
Il Magazine
Italia Informa - N°4 Luglio-Agosto 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie