Francia: manifestazioni antifasciste in tutto il Paese, candidati comuni per la Sinistra

- di: Redazione
 
Dopo la decisione del presidente della repubblica, Emmanuel Macron, di sciogliere l'Assemblea nazionale e indire, per il 30 giugno, le elezioni generali, la Francia è stata teatro ieri sera di manifestazioni, con migliaia di persone, in maggioranza giovani, a protestare. Intanto la decisione a sorpresa di Macron ha avuto il risultato di compattare i partiti di sinistra che hanno annunciato che presenteranno candidati comuni per contrastare il passo al Rassemblement National di Marine Le Pen e Jordan Bardella.

Francia: manifestazioni antifasciste in tutto il Paese, candidati comuni per la Sinistra

Sul fronte politico (dove si registra l'evidente sbandamento nella formazione di Macron, spiazzata dalla forte accelerazione alla crisi impressa dal presidente) il Partito socialista, il Partito comunista, Europe Ecologie-Les Verts e La France insoumise annunciano "candidature uniche" in "ogni collegio elettorale" fin dal primo turno.
In una lettera, i quattro partiti – così come Place publique e Génération.s – chiedono "la costituzione di un nuovo fronte popolare che riunisca tutte le forze umaniste, sindacali, associative e cittadine di sinistra".
I candidati congiunti porteranno avanti un programma comune "rivoluzionario", precisano i firmatari del documento comune, che dicono di volere "costruire un’alternativa a Emmanuel Macron e combattere il progetto razzista dell’estrema destra".

Il confronto politico si sta sviluppando, nelle ultime ore, anche nella destra, che ha trionfato nelle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. Marine Le Pen e Jordan Bardella hanno parlato in particolare con Marion Maréchal (Reconquest!), ma l'incontro si è concluso con un nulla di fatto. Bardella ha parlato anche di "discussioni" con dirigenti dei Repubblicani, ma non rivelando se abbia parlato con il leader del partito, Eric Ciotti.
Marine Le Pen, in una intervista televisiva, ha poi affermato di essere "capace" di non presentare un candidato del RN davanti agli eletti dei Les Républicains , "perché è questo che unisce le persone". La Le Pen ha anche colto l'occasione per confermare che in caso di vittoria alle legislative anticipate, e di coabitazione, sarà Jordan Bardella a essere portato a Matignon (sede del governo) dal partito, mentre lei vorrebbe candidarsi alla presidenza nel 2027.

Dopo lo scioglimento dell’Assemblea nazionale e la possibile ondata del Rassemblement National alle elezioni legislative, cinque sindacati – CGT, CFDT, UNSA, FSU e Solidaires – hanno invitato a "manifestare il più ampiamente possibile" durante il fine settimana per "sollevare la necessità di alternative progressiste per il mondo del lavoro" prima del voto.
"La nostra Repubblica e la nostra democrazia sono in pericolo - avvertono i sindacati - Abbiamo bisogno di una rinascita democratica e sociale. Altrimenti l’estrema destra andrà al potere", avvertono la CFDT, la CGT, l’Unsa, la FSU e Solidaires. I partiti di sinistra si sono uniti all'appello alla mobilitazione, annunciando nella loro lettera singole candidature.

Ieri sera si sono già svolte diverse manifestazioni contro l'estrema destra . A Parigi, alcune migliaia di manifestanti, soprattutto giovani, si sono radunati in Place de la République, al grido di "Tutti odiano Bardella" e "Cosa vogliamo?" Il fronte popolare".
Le manifestazioni hanno mobilitato migliaia di persone anche in tutta la Francia: circa 2.200 a Marsiglia, secondo la polizia, più di 2.500 a Rennes, circa 1.500 persone a Bordeaux e altre mille a Montpellier e Besançon.
Notizie della stesso argomento
Trovati 11 record
Pagina
1
24/07/2024
Irlanda: i data center consumano elettricità più di tutte le abitazioni urbane
24/07/2024
Le difficoltà economiche della Cina penalizzano i marchi globali del lusso
24/07/2024
Cresce la rabbia degli argentini per le ricette economiche del presidente Milei
23/07/2024
Kamala Harris verso la nomination, pensando a chi sceglierà come suo vice
23/07/2024
Germania: il settore edile resta il grande ''malato''
23/07/2024
Per il governo indiano, l'economia crescerà, ma meno di quanto prevedono gli analisti
Trovati 11 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli