Biden chiede di triplicare le tariffe sull'acciaio cinese

- di: Redazione
 
Per proteggere i produttori americani da una ondata di importazioni a basso costo il presidente degli Stat Uniti, Joe Biden, chiede di triplicare le tariffe sull’acciaio proveniente dalla Cina,
La mossa, che ha avuto come teatro la Pennsylvania e che è contenuta in discorso rivolto ai lavoratori dell'acciaio, secondo gli analisti americani è parte degli sforzi di Biden per convincere gli elettori di uno Stato che probabilmente giocherà un ruolo chiave nel decidere le elezioni di novembre.

Biden chiede di triplicare le tariffe sull'acciaio cinese

La Casa Bianca insiste, tuttavia, sul fatto che si tratta più di proteggere la produzione americana dalle pratiche commerciali sleali all’estero che di infiammare il pubblico sindacale.
Oltre ad aumentare le tariffe sull’acciaio, Biden cercherà anche di triplicare le tasse sull’alluminio cinese. Il tasso attuale è del 7,5% per entrambi i metalli. L’amministrazione ha inoltre promesso di portare avanti indagini antidumping contro i Paesi e gli importatori che cercano di saturare i mercati esistenti con l’acciaio cinese, e ha affermato che sta collaborando con il Messico per garantire che le aziende cinesi non possano eludere le tariffe spedendo lì acciaio per la successiva esportazione verso gli Stati Uniti.

L’amministrazione sostiene che la Cina sta distorcendo i mercati ed erodendo la concorrenza inondando il mercato con acciaio a costi inferiori a quelli di mercato.
Tariffe più elevate possono comportare gravi rischi economici. L’acciaio e l’alluminio potrebbero diventare più costosi, aumentando eventualmente i costi delle automobili, dei materiali da costruzione e di altri beni chiave per i consumatori statunitensi.

Gli alti funzionari dell’amministrazione Biden hanno affermato che, a differenza dell’amministrazione Trump, stanno cercando un approccio ''strategico ed equilibrato'' alle nuove aliquote tariffarie. La Cina produce circa la metà dell’acciaio mondiale e sta già producendo molto più di quanto richiede il mercato interno. Vende acciaio sul mercato mondiale a meno della metà del prezzo dell'acciaio prodotto negli Stati Uniti, hanno detto i funzionari.
Notizie della stesso argomento
Trovati 10 record
Pagina
1
19/07/2024
Stati Uniti: Trump "arruola" Dio e promette di plasmare il Paese per i prossimi decenni
18/07/2024
Giappone: nel primo semestre dell'anno l'export torna a crescere
17/07/2024
Starmer promette di ''togliere i freni'' alla Gran Bretagna
17/07/2024
Cina: il Partito comunista definisce le riforme per rilanciare l'economia
17/07/2024
Fmi rivede al rialzo le previsioni di crescita per India e Cina
16/07/2024
Usa: la Federal Reserve a un passo dal taglio dei tassi di interesse
Trovati 10 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli