Visa annuncia: "Un miliardo di pagamenti contactless aggiuntivi in Europa"

- di: Daniele Minuti
 
Visa ha dato un annuncio sul suo sito ufficiale di aver processato un enorme aumento di pagamenti tramite la tecnologia contactless in Europa, nei casi in cui precedentemente sarebbe stato obbligatorio inserire un codice PIN: questo risultato dimostra anche la crescita della fiducia verso i pagamenti touch free, in concomitanza con l'accordo ufficializzato lo scorso anno grazie al quale 29 paesi del Vecchio Continente grazie al quale fu alzata la soglia per tali pagamenti per via dell'emergenza sanitaria.

La pandemia è certamente un fattore fondamentale per questo dato, con la ricerca diffusa da Visa che mostra come il 65% dei consumatori in tutto il mondo ora preferisce usare pagamenti contactless molto di più rispetto a quanto faceva abitualmente.
L'aumento di queste transazioni è chiaro in tutta Europa con "oltre l'80% dei pagamenti Visa nei negozi che è contactless: in Francia e Germania esse sono cresciute di due terzi e della metà rispettivamente dall'anno precedente mentre del miliardo delle nuove transazioni, 400 milioni provengono dalla Gran Bretagna".

A commentare il dato ci ha pensato Charlotte Hogg, Chief Executive Officer Europe di Visa: "La Domanda di pagamenti contactless mostra che questo tipo di transazione è diventata la nuova normalità per consumatori ed esercenti europei: sono diventati popolari perché abbinano velocità e convenienza alla sicurezza, dato che le carte hanno il più basso tasso di frode di qualsiasi tipo di pagamento. Questo è dimostrato dal fatto che nei paesi in cui questi pagamenti sono più utilizzati, il livello di frodi nei punti vendita è ai minimi storici. Il traguardo raggiunto prova che i consumatori si affidano ora alle soluzioni digitali, l'abilitazione di pagamenti contactless sarà la chiave della ripresa economica nel Vecchio Continente. L'innalzamento della soglia non rivitalizzerà da sola l'economia ma è un passo nel verso giusto dando a negozi, ristoranti e altri retailer una spinta in un periodo di bisogno"

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli