Ottimo secondo trimestre 2021 per Samsung: utile netto a 8,37 miliardi di dollari

- di: Redazione
 
Samsung ha registrato un utile netto, nel secondo trimestre del 2021, di 9,63 trilioni di won, equivalenti a circa 8,37 miliardi di dollari. Un risultato che ha rappresentato un aumento del 73 per cento dai 5,56 trilioni di won di un anno prima. Le entrate sono aumentate del 20 per cento, a 63,67 trilioni di won.

La performance ha superato le stime degli analisti e ha sottolineato come si sia consolidata una richiesta globale di beni e servizi digitali, che questa settimana ha anche spinto ad aumentare gli utili di Microsoft, Apple e della società di chip per telefoni cellulari Qualcomm. Quel che appare evidente è che Samsung Electronics Co. ha compensato la relativa debolezza nelle vendite di smartphone grazie alla forte domanda per i suoi chip di memoria. Samsung è il più grande produttore al mondo di smartphone e chip di memoria.

Il gruppo coreano è considerato un leader del settore perché è sia un importante produttore di elettronica, che fornitore di componenti per le più grandi aziende tecnologiche del mondo (come Apple e Sony).
La forza del business dei microchip di memoria ha spinto i risultati di Samsung nel secondo trimestre dell'anno. Inoltre i cambiamenti pandemici, secondo il giudizio di alcuni analisti, hanno mantenuto alta la domanda di personal computer, server di dati e dispositivi mobili, che richiedono tutti chip di memoria. Di conseguenza, i produttori di chip di memoria hanno registrato una crescita delle vendite e hanno goduto di un maggiore potere di determinazione dei prezzi.
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli