Omicron predominante in Italia, con la sottovariante BA.5

- di: Adnkronos
 
In Italia il 2 agosto scorso la variante Omicron di Sars-CoV-2 "aveva una prevalenza stimata al 100%, con la sottovariante BA.5 predominante" a sfiorare il 91%. È quanto emerge dalla flash survey condotta dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler. Nel dettaglio, informa l'ISS, "le principali prevalenze stimate sono: variante Omicron al 100%, di cui B.1.1.529 0,8% (range 0-6,4%); BA.1 0,3% (0-1,9%); BA.2 1,4% (0-7,7%); BA.4 6,7% (0-23,5%); BA.5 90,8% (76,5-100%)".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli