Login

Gentiloni: "All'Italia conviene ricorrere al MES"

 

Il ricorso al MES da parte dell'Italia è stato un argomento che ha spesso infiammato il dibattito del mondo politico economico del nostro paese, riacceso dal momento di crisi che non solo la penisola ma tutto quanto il continente europeo sta vivendo per colpa della pandemia da nuovo Coronavirus. Parole favorevoli a questa soluzione arrivano oggi direttamente da Paolo Gentiloni.

L'attuale commissario UE agli Affari Economici ha parlato ai microfoni di Radio24 dicendo la sua sull'uso del Meccanismo Europeo di Stabilità, spiegando perché l'Italia farebbe meglio a ricorrervi in quanto le condizioni per lei sarebbero vantaggiose.

"All'Italia conviene ricorrere al MES più che ad altri paesi" - ha dichiarato Gentiloni - "ed è ragionevole la richiesta di farlo da parte degli investitori. Si tratta di misure scelte a livello europeo e molto vantaggiose per Nazioni con un alto tasso di interesse come il nostro".

Il commissario UE è poi entrato nel dettaglio: "Il primo dei pacchetti da 500 miliardi di euro aiuterebbe piccole-medie imprese oltre sanità e cassa integrazione, tutto attuabile in queste settimane. Mentre il secondo che vale 750 miliardi, 500 dei quali saranno a fondo perduto, ha bisogno dell'accordo con i governi e entrerà in vigore all'inizio del 2021. In questo periodo la Commissione Europea ha lavorato parecchio per cancellare tutte le condizionalità che c'erano all'inizio".

L'ex presidente del Consiglio è quindi convinto che l'Italia debba "sfruttare l'occasione per risolvere vecchi problemi senza sparpagliare le risorse che otterrà, la Commissione lascerà ai paesi la possibilità di fare proposte e di fissare obiettivi".

In ultimo un commento sul Recovery Fund di cui si attende la conferma nei prossimi giorni: "Per ora si tratterebbe di un grande passo avanti verso una politica economica comune nell'Unione, per ora abbiamo 19 paesi con una sola moneta ma per il resto abbiamo solo meccanismi di sorveglianza. Con il fondo avremmo risorse per affrontare le future sfide".
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 3 Maggio-Giugno 2020
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica