Nicastro (ex Unicredit) lancia AideXa, banca fintech per partite Iva e PMI

 
Roberto Nicastro, ex direttore generale di UniCredit, è uno dei promotori di un nuovo istituto lanciato il 9 novembre e che prenderà il nome di Aidexa: con un comunicato viene annunciata la nascita della nuova banca fintech che avrà come obiettivo principale quello di dedicare il suo lavoro unicamente a partite Iva oltre che a piccole e medie imprese.

Nella nota viene spiegato il processo che ha portato alla sua creazione, parte del Progetto Idea che fu annunciato già in primavera: "Il nostro progetto sarà guidato da uno spirito che punta all'innovazione tecnologica, a soluzioni rapide e semplici per gli imprenditori a cui vogliamo facilitare il lavoro accompagnandoli nello sviluppo delle loro aziende. Il traguardo che vogliamo raggiungere è quello di aiutare chi fa impresa, sfruttando sia la tecnologia che le chance date dall'open banking".

In questo modo AideXa (che fra i promotori ha anche Federico Sforza, Ceo di Progetto Idea, che sarà amministratore delegato) potrà operare già entro la fine del 2020 lanciando il primo prodotto di instant lending dedicato a piccole imprese e partite Iva che "rappresentano un segmento ancora poco ascoltato in tutto il mondo finanziario e in cui ci sono grossi margini di crescita per far aumentare la produttività del paese. Ci concentreremo sulle PMI, non tratteremo mutui, crediti al consumo o Npl".

Il nuovo istituto permetterà anche la creazione di un alto numero di posti di lavoro per i prossimi due anni: il piano di assunzioni fino al 2022 infatti prevede l'entrata in società di circa un centinaio di nuove figure professionali che abbiano esperienza e competenze quantitative e nel settore digitale. Il Consiglio di Amministrazione, oltre a Nicastro (Presidente) e Sforza (ad) sarà composto anche dal Vice Presidente vicario Roberto Odierna, il Vice Presidente Giuseppe Rumi e completato da  Elena Adorno, Michele Andreaus, Giovanni Beninati, Ernesto Fürstenberg Fassio, Doris Messina, Matteo Renzulli, Alessandra Stabilini.

Aidexa si appresta a offrire lavoro, avendo avviato anche un significativo piano di assunzioni per il periodo 2020-2022 che prevede l’ingresso di un centinaio di figure professionali, soprattutto con competenze digitali e quantitative.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli