El Salvador diventa il primo paese ad adottare il Bitcoin come valuta legale

- di: Daniele Minuti
 
La decisione presa dal Congresso di El Salvador in queste ore potrebbe essere il primo passo verso una rivoluzione nel mondo dell'economia e della finanza: il Paese dell'America Centrale è infatti diventato il primo al mondo che accetterà il Bitcoin come valuta legale.

Il Congresso ha infatti approvato con larga maggioranza (sono 64 i voti a favore su 84) il disegno di legge proposto dal presidente Nyib Bukele con l'intento di dare uno slancio all'economia che proponeva l'adozione della criptovaluta come moneta ufficiale, seppur sempre affiancata dal dollaro statunitense che rimane in utilizzo. A darne l'annuncio è stato lo stesso Bukele con un messaggio sul suo profilo Twitter ufficiale, in cui si leggeva semplicemente "La legge Bitcoin è stata appena approvata con una grande maggioranza in Congresso, 64 voti a favore su 84. Si tratta di un evento storico".

Il presidente aveva presentato il dl solo pochi giorni fa, chiarendo che la sua intenzione era quella di consentire una forma di inclusione finanziaria a migliaia di persone nel paese che operano "al di fuori dell'economia legale". Con questa iniziativa si spera anche di aumentare sensibilmente i posti di lavoro, in un paese in cui - ha spiegato proprio Bukele - addirittura il 70% della popolazione non ha un conto in banca e lavora nell'economia sommersa.

L'adozione del Bitcoin potrebbe avere rilevanza importante specie per le rimesse dei cittadini di El Salvador che lavorano fuori dal Paese, che rappresentano una parte importantissima dell'economia nazionale per addirittura una percentuale del 22% del Prodotto Interno Lordo: secondo i report, nel 2020 le rimesse verso il paese hanno raggiunto la quota di 5,9 miliardi di dollari.

Bukele si è riferito anche a questo quando ha proposto il decreto legge, specificando che grazie all'uso del Bitcoin "l'importo ricevuto da più di un milione di famiglie con un reddito basso cresce di miliardi di dollari su base annuale".
Il Magazine
Italia Informa - N°4 Luglio-Agosto 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie