Cina: per la prima volta da aprile aumenta l'export

- di: Redazione
 
A novembre, per la prima volta da aprile, le esportazioni cinesi sono aumentate, mentre sono diminuite le importazioni. Lo certificano i dati doganali, resi noti oggi.
L'export, rispetto all'anno precedente, è aumentato dello 0,5%, a 291,9 miliardi di dollari. Di contro, le importazioni sono scese dello 0,6%, a 223,5 miliardi di dollari, dopo essere aumentate del 3% in ottobre.
Il surplus commerciale di 68,4 miliardi di dollari è aumentato del 21% rispetto ai 56,5 miliardi di dollari di ottobre.

Cina: per la prima volta da aprile aumenta l'export

Quest’anno il commercio con il Giappone, i Paesi del sud-est asiatico, l’Unione Europea e gli Stati Uniti è diminuito. Ad incidere sulla debole domanda di esportazioni cinesi sono state le politiche monetarie decise dalla Federal Reserve e dalle banche centrali in Europa e Asia che, per raffreddare l'inflazione, hanno iniziato ad aumentare i tassi di interesse.

Il settore immobiliare cinese continua a rappresentare un freno per l'economia, con le vendite in calo e gli sviluppatori che faticano a ripagare ingenti quantità di debito. Le esportazioni verso l’UE sono diminuite dell’11% rispetto all’anno precedente, attestandosi a 38,3 miliardi di dollari a 23,2 miliardi di dollari.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli