Login

Francia, 400 persone si riuniscono per assistere a una partita "illegale"

 
La fame di calcio in Francia comincia a farsi sentire, al punto da arrivare a violare le regole imposte dallo stato per frenare i contagi da Coronavirus: se tutti i campionati in terra transalpina sono stati annullati (non senza polemiche da parte di molti club, in particolare quelli della massima serie di Ligue 1) ieri a Strasburgo è andato in scena un episodio davvero controverso proprio legato al mondo del pallone.

A rivelarlo è l'assessore per lo Sport, Serge Oehler: "Una squadra di Neuhof e una di Hautepierre hanno disputato una partita in un campo situato in un altro quartiere, a cui hanno assistito un folto gruppo composto da circa 400 persone". Un gesto sconsiderato da parte di questo pubblico improvvisato che ha letteralmente sbriciolato il divieto di assembramento di oltre 10 persone che attualmente è in vigore in Francia.

"Evidentemente qualcuno era in possesso delle chiavi" - ha continuato l'assessore - "ma si tratta di irresponsabili che non si stanno rendendo conto delle conseguenze, si sentono in piena salute. Ci saranno sanzioni molto pesanti, specie perché Strasburgo è considerata una zona rossa".

Sul luogo è accorsa la polizia municipale che ha sgomberato lo stadio, fortunatamente senza tensioni, ma l'episodio resta molto grave come sottolineato dal neurologo dell'ospedale Pitié-Salpêtrière di Parigi, Gilbert Deray: "Si tratta di un comportamento assolutamente sconsiderato, il virus è ancora in circolazione e assembramenti del genere possono rappresentare una vera e propria bomba virale. C'è bisogno di restare prudenti".

In attesa di conoscere le conseguenze per squadre e pubblico accorsi allo stadio (attualmente non sono ancora state assegnate multe), sono in corso anche degli accertamenti grazie ai filmati ottenuti dalle telecamere di videosorveglianza dello stadio in questione. A cui per sicurezza saranno poi cambiate tutte le serrature dopo un pomeriggio di ordinaria follia, arrivato solamente per la fame di calcio.
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 3 Maggio-Giugno 2020
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica