MECSPE BARI 2023, l’Intelligenza Artificiale conquista gli imprenditori

- di: Barbara Leone
 
Negli ultimi anni l'innovazione tecnologica ha accelerato il processo di transizione digitale delle nostre imprese. Secondo l’osservatorio condotto in occasione di MECSPE Bari, la principale fiera italiana dedicata all’industria manifatturiera organizzata da Senaf che si terrà fino a sabato 25 novembre presso la Nuova Fiera del Levante, nel II quadrimestre 2023 ben 7 imprenditori su 10 dichiarano di aver avuto una crescita digitale da media ad alta. Tra le tecnologie o processi innovativi che hanno intenzione di introdurre, gli imprenditori indicano ai primi posti la sicurezza informatica e la robotica collaborativa, ma inizia ad affacciarsi l’Intelligenza Artificiale, tecnologia che sta trovando sempre più consensi nell’industria: ben il 67% degli intervistati afferma che l’impatto dell’IA applicata al mondo industriale sarà positivo o molto positivo, un dato in crescita di 8 punti percentuali rispetto al quadrimestre precedente.

MECSPE BARI 2023, l’Intelligenza Artificiale conquista gli imprenditori

A dimostrazione di questo, quasi due aziende su dieci affermano di utilizzare già l’IA, mentre ben il 51% si è già mosso –o ha intenzione di farlo a breve– per raccogliere informazioni in merito e implementare soluzioni basate su questa nuova tecnologia all’interno dei propri processi. Per quanto riguarda gli ambiti in cui le aziende hanno già introdotto, o pensano di introdurre l’AI, sono principalmente la manutenzione predittiva (32%), pianificazione della produzione (27%) e supervisione dei processi (26%).

Gli imprenditori di oggi sono sempre più consapevoli dell’importanza della digitalizzazione nella costruzione dell’industria del futuro – ha affermato Ivo Nardella, Presidente Senaf, Gruppo editoriale Tecniche Nuove –. Per questo, sono estremamente interessati ai processi e alle innovazioni che possono portare un valore aggiunto e renderli sempre più competitivi. L’alto interesse verso l’Intelligenza Artificiale testimonia infatti la volontà di avvalersi di nuove tecnologie che possano aumentare la loro efficienza e prepararli alle sfide future”. Per questo la tematica dell’IA verrà affrontata domani all’interno della Piazza dell’Innovazione di MECSPE, dove si approfondiranno alcuni aspetti e implicazioni dell’IA e dove esperti e alcune aziende racconteranno la loro esperienza pratica. Tra queste vi saranno anche Deagle Srl e Apulia Software, due realtà che hanno sviluppato programmi di IA applicata al manifatturiero grazie al contributo di MedITech 4.0 Competence Center.

La competitività delle piccole e medie imprese meridionali passa per l’implementazione delle nuove tecnologie. – ha affermato Angelo Giuliana, direttore generale Meditech Competence Center - L’intelligenza artificiale, nelle sue numerose declinazioni, rappresenta senza dubbio una delle frontiere di maggiore interesse. Lo stesso vale per la valorizzazione dei dati e per le applicazioni delle potenzialità delle reti quantistiche al settore della comunicazione. Tutti ambiti nei quali abbiamo scelto di investire come Centro di Competenza, proprio per essere sempre al passo con i tempi e in linea con le domande del mercato. Deagle e Apulia Software raccontano due storie di successo relative alle applicazioni dell’IA ad ambiti molto lontani tra loro: aeronautica e fiscalità. La dimostrazione, a mio avviso, di quanto simili siano le sfide che le aziende si trovano ad affrontare e di quanto preziose e trasversali siano le risposte offerte dalla tecnologia”.

Le nuove tecnologie hanno reso sicuramente le aziende più moderne, efficienti e produttive, con meno sprechi, con una migliore gestione delle risorse e che risponde alle esigenze dei giovani e dell’ambiente, ma allo stesso tempo si richiede un alto livello di formazione. Per questo MECSPE dedica ampio spazio all’aspetto formativo, a cominciare dalla partecipazione del Politecnico di Bari, presente in fiera con un’Area Dimostrativa e un’Area Speech, e coinvolgendo istituti professionali come la Fondazione ITS A. Cuccovillo che, insieme ad alcune aziende partner, nel contesto della Piazza della Formazione 4.0 metterà in evidenza l’importanza di creare legami e sinergie tra aziende e formazione al fine di promuovere talenti in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze del mondo dell’industria. Proprio in questo senso, nella fiera è disponibile anche la sezione MECSPE YOUNG & CAREER, dove gli studenti che hanno quasi terminato il proprio ciclo di studi potranno mettersi in diretto contatto con le aziende presenti alla ricerca di risorse formate.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli