Istat: "A dicembre 101.000 occupati in meno"

- di: Daniele Minuti
 
La timida risalita che fu registrata nella seconda metà del 2020 a livello di mercato del lavoro aveva fatto ben sperare ma i dati analizzati dall'Istat mostrano un nuovo calo dell'occupazione in Italia per il dicembre dell'anno appena trascorso.

L'Istituto ha rilevato (sulla base dei dati provvisori) che l'occupazione sia diminuita dello 0,4% su novembre con un calo di 101.000 unità in tutto il paese. Sull'anno invece, si registrano ben 444.000 occupati in meno rispetto al 2019, con una discesa dell'1,9%. A preoccupare è soprattutto il numero delle donne compreso nella statistica: dei 101.000 lavoratori che hanno perso l'occupazione, solamente 2000 sono uomini, col tasso di occupazione femminile che cala dello 0,5% mentre quello di inattività sale dello 0,4% (dato che aumenta in generale ma specialmente per la fascia di età giovanile e centrale).

A soffrire è maggiormente il settore degli autonomi che nel solo dicembre ha visto una riduzione di 79.000 posizioni rispetto al mese precedente, dato purtroppo legato alle posizioni non protette dal blocco licenziamenti. Scendono fortemente anche i lavoratori dipendenti a termine (-393.000 occupati in meno) mentre i dipendenti permanenti salgono con un +158.000 unità rispetto al dicembre del 2019. Nel confronto annuo si sono perse quindi 444.000 unità di lavoratori, con gli inattivi saliti di 482.000 unità.

I livelli di occupazione e disoccupazione, rispetto all'ultimo mese prima dello scoppio dell'emergenza sanitaria (febbraio) sono scesi rispettivamente di 420.000 unità e 150.000 unità con l'inattività schizzata a un +400.000. Anche su base annuale, sono le donne a soffrire di più anche per la maggiore frequenza di lavoratrici femminili nei settori lavorativi legati ai servizi, o in posizioni precarie o per cui è meno complicato risolvere i rapporti lavorativi come i lavori domestici.
Il tasso di occupazione per dicembre è sceso al 58% (calo di 0,2% rispetto a novembre e di 0,9% su base annua).
Il Magazine
Italia Informa - N°1 Gennaio-Febbraio 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie