Login

Più conferme che smentite sull'incontro Netanyahu-Mohammed bin Salman

- di: Emanuela M. Muratov
 
Sebbene dall'Arabia Saudita giungano solo smentite, diversi media israeliani continuano ad affermare che il primo ministro Benjamin Netanyahu si sia recato nella città di Neom, nel Mar Rosso saudita, per incontrare il principe ereditario Mohammed bin Salman.

Pare che ad accompagnare Netanyahu sia stato il capo del Mossad (il servizio segreto israeliano), Yossi Cohen. La notizia è stata confermata dall'Ispettorato militare israeliano, secondo il quale il primo ministro ed il massimo responsabile del potente apparato di informazioni israeliano hanno raggiunto la città saudita di Neon a bordo di un jet privato.

Ad accrescere il valore e le prospettive dell'incontro con il principe saudita (per tutti MbS) la presenza del segretario di Stato americano, Mike Pompeo, che si trova nella regione per una serie di visite ufficiali che preparano all'addio alla carica. Da parte saudita, per comprensibili motivi politici, si cerca di negare l'incontro. Ieri il ministro saudita degli Affari esteri, il principe Faisal ben Farhane, ha affermato che non si è tenuto alcun incontro del genere, ma che si è trattato di una riunione a livello di funzionari, americani e sauditi.

L'incertezza sul fatto che l'incontro ci sia stato è alimentata anche dallo stesso Netanyahu che ieri, alla Knesset, ad un deputato del suo partito che gli chiedeva conferme della sua visita in Arabia Saudita, ha risposto, senza peraltro negare: "Dice sul serio? Non ho mai commentato questa roba".

Il Wall Street Journal, citando alti funzionari del governo saudita, sostiene che il principe Mohammed bin Salman abbia ha dato il suo consenso alla divulgazione dell'incontro con l'obiettivo di valutare le reazioni, sia in Arabia Saudita che nel resto del mondo arabo e musulmano.

Sempre secondo il WSJ, nel corso dell'incontro si sarebbe parlato della normalizzazione dei rapporti tra i loro Paesi e della minaccia iraniana. Il 15 settembre Israele, Emirati Arabi Uniti e Bahrein hanno firmato un accordo , sponsorizzato dal presidente Donald Trump, che stabilisce tra loro relazioni diplomatiche, commerciali e di sicurezza.
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa - N°6 novembre-dicembre 2020