Sperimentazione e ricerca gastronomica elementi chiave dell'evento Autogrill "Ricerca della golosità tra gusto e benessere"

- di: Redazione
 

Uno sforzo continuo per soddisfare le esigenze dei consumatori, sempre più attenti a un’alimentazione sostenibile e di qualità anche in viaggio. È quello che compie con regolarità e tenacia il Gruppo Autogrill, il primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia. Cuore pulsante di questa attività è la Factory Food Designers, che si trova nella sede principale del Gruppo Autogrill, alle porte di Milano, uno spazio sperimentale e cuore dell’eccellenza culinaria Autogrill, dove chef, pasticcieri, medici nutrizionisti, ma anche artigiani, produttori locali, food blogger, designer, collaborano e fanno squadra condividendo saperi e conoscenze, portando entusiasmo e passione al servizio dell’innovazione gastronomica.

Autogrill presenta l'evento "Ricerca della golosità tra gusto e benessere"

Qui si è tenuto l’evento “Ricerca della golosità tra gusto e benessere”, organizzato da Autogrill in collaborazione con Identità Golose e Magentabureau, che ha rappresentato un’occasione di incontro e scambio di know-how sui processi di innovazione gastronomica, dove il sapere è applicato all’esperienza del gusto, in tutte le sue sfaccettature: ingredienti, nutrizione, sicurezza alimentare e operativa, sostenibilità e tecnologia.

In quest’ottica la collaborazione con Mauro Mario Mariani, medico chirurgo e nutrizionista, si è focalizzata sul corretto bilanciamento delle componenti nutrizionali delle ricette, e sulla realizzazione del Piatto Unico Bilanciato che garantisce la corretta associazione tra diversi nutrienti.

Le ricette e gli ingredienti premium Autogrill sono stati i protagonisti dello showcooking a cura dei Factory Food Designers, che hanno raccontato i loro capolavori di gusto, presenza fissa nei menù Autogrill: Renato Bosco, chef pizzaricercatore, con la sua Mozzarella di pane e il Doppiocrunch; Andrea Ribaldone, chef stellato, con la Pasta Milano con crema di risotto allo zafferano e il risotto allo zafferano con ragù di ossobuco in gremolada; Simone Salvini, chef di cucina 100% vegetale, con la degustazione di diversi hummus in coppetta e del suo WOW Burger vegetale; infine, spazio al dessert con Luca Montersino, contemporary pastry chef, autore del suo celebre Tiramisù. L’evento si è concluso con la degustazione di caffè guidata da Gian Paolo Braceschi, docente di analisi sensoriale e Amministratore del Centro Studi Assaggiatori e l’intervento di Francesco Sanapo, specialista del caffè.

La collaborazione di Autogrill e Identità Golose risale al dicembre 2012, con l’ideazione e lo sviluppo del Culinary Council, programma internazionale continuativo di innovazione gastronomica con il quale il Gruppo riunisce diverse volte all’anno anno chef, esperti del settore e opinion leader dell’industria.

“La Factory Food Designers rappresenta l’essenza dell’innovazione gastronomica, l’incubatore di idee in Autogrill - afferma Luca D’Alba, General Manager Italy Autogrill - Qui, ogni giorno, i nostri esperti si incontrano con personalità di spicco nel mondo della ristorazione per condividere conoscenze ed esperienze, anticipare i trend e sperimentare con grande passione ed entusiasmo”.

“È grazie a questo continuo scambio di sapere che nella Factory Food Designers nascono le idee e prendono vita nuove proposte gastronomiche, che si traducono nell’esperienza di milioni di viaggiatori nei nostri punti di vendita - dichiara Alessandro Giudici, Head of Product Innovation and Concept Development Europe & Italy Autogrill. Qui diamo vita a sapori, prodotti e concetti creativi, contemporanei e replicabili, per arricchire continuamente le nostre realtà”.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli