Almaviva e Almawave ricevono da DNV la certificazione UNI/PdR 125:2022 sulla parità di genere

- di: Redazione
 
Prestigioso riconoscimento per Almaviva e Almawave (società del Gruppo attiva in ambito Data & Artificial Intelligence) che hanno ottenuto dall'ente indipendente DNV la certificazione UNI/PdR 125:2022, unica prassi in Italia sulla parità di genere.

Almaviva e Almawave ricevono da DNV la certificazione UNI/PdR 125:2022

Una certificazione rilasciata dopo la verifica delle linee guida sul sistema di gestione per la parità di genere oltre all'adozione di specifici KPI nella realizzazione degli obiettivi in materia, supportando organizzazioni nel promuovere la parità di genere all’interno della cultura aziendale, migliorando e valorizzando le performance individuali e organizzative. 

 

Massimo Alvaro, Amministratore Delegato di Business Assurance Italia per DNV, ha dichiarato: "L'impegno per la creazione di un ambiente di lavoro inclusivo non è più solo una opinione ma parte di un approccio verificato attraverso obiettivi precisi e processi di rendicontazione. Questo impegno si traduce in un modello organizzativo che valorizza le diversità e rappresenta un primo passo importante per un vero cambiamento culturale nella società. Iniziative come questa hanno un valore non solo all'interno dell'azienda, ma anche al di fuori, poiché contribuiscono a promuovere un cambio di paradigma".

 

Marco Tripi, Amministratore Delegato del Gruppo Almaviva, ha aggiunto: "Alla base dei comportamenti del Gruppo c’è un forte impianto valoriale che indirizza stabilmente le nostre scelte. Tra i principi etici che sostanziano la nostra cultura d’impresa c’è l’attenzione alle persone, la nostra risorsa più importante, e l’impegno a tutelare le diversità e l’unicità di ciascuno, curandone l’integrità psico-fisica, il benessere e la crescita. Almaviva è da sempre un mondo a colori, dove ognuno trova la possibilità di esprimere se stesso, e un ambiente ricco di stimoli, il migliore per far fiorire le idee".

 

Valeria Sandei, Amministratore Delegato di Almawave, ha concluso: "In tutte le sue forme la varietà di prospettiva è un valore. Ancor più nel mondo della tecnologia e dell’Intelligenza Artificiale dove si sta disegnando un futuro che riguarda tutti e che necessariamente dovrà essere il più possibile inclusivo e rappresentativo. Per questo è sempre più importante che le donne comprendano il potenziale del digitale e partecipino a questo processo con un ruolo attivo, mettendosi in gioco per contribuire a costruire un mondo paritario".

Notizie della stesso argomento
Trovati 5 record
20/06/2024
Unioncamere-Almalaurea: "Difficile "trovare" un laureato su due"
20/06/2024
TLC: Asstel e ELIS insieme per formazione e inserimento dei giovani
19/06/2024
Nel 2023 creati 445mila posti di lavoro in più rispetto al 2022 (+3,5%)
14/06/2024
Carrefour Italia ottiene la certificazione per la Parità di Genere da Bureau Veritas
14/06/2024
Intesa Sanpaolo: accordo coi sindacati per estendere la sperimentazione su smart working e...
Trovati 5 record
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli