A2A sottoscrive una nuova linea di credito Sustainability-Linked da 410 milioni di euro con obiettivi ESG

- di: Daniele Minuti
 
A2A ha annunciato la sottoscrizione di una nuova linea di credito revolving Sustainability-Linked di durata triennale e dal valore di 410 milioni di euro della durata di 3 anni, legata al raggiungimento di tre obiettivi in ambito ESG definiti nell'aggiornamento del Piano Strategico arrivato a gennaio. Un'operazione che si lega alla strategia del Gruppo per il target del net zero al 2040 e all'attenzione sul fattore sociale.

A2A sottoscrive una nuova linea di credito Sustainability-Linked da 410 milioni di euro con obiettivi ESG

Il primo obiettivo riguarda il tema della salute e della sicurezza (riduzione dell’indice di frequenza infortunistica); il secondo è legato alle politiche di Sustainable Procurement (crescita della percentuale dell’ordinato a fornitori valutati con indicatore ESG); l'ultimo riguarda le pari opportunità con la riduzione del Gender Pay Gap.

La linea di credito comprende un meccanismo di aggiustamento del margine per entrambe le possibilità di raggiungimento o meno degli obiettivi: il risparmio dovuto al raggiungimento dei target o la penalità per mancati raggiungimenti saranno donati al Banco dell'energia Onlus che potrà così sostenere persone che si trovano in situazioni di fragilità economico-sociale. Una donazione che si aggiungerà all'ormai usuale supporto che A2A ha nei confronti del Banco dell'Energia.

Mauro Ghilardi
, Head of People and Transformation di A2A (nella foto), ha commentato: "La Just Transition verso un mondo net zero implica la necessità di integrare nelle decisioni strategiche di business anche aspetti sociali come l’occupazione, il lavoro dignitoso e sicuro e la tutela delle comunità e dei territori in cui si opera, con l’obiettivo ultimo di non lasciare indietro nessuno".
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli