Valtecne: forte crescita dei risultati nel primo semestre 2023 grazie alla business line Medicale

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di Valtecne ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2023, registrando risultati in forte crescita, in particolare grazie alla business line Medicale, i cui ricavi sono saliti di oltre 48 punti percentuali, in linea con la strategia societaria.

Valtecne: forte crescita dei risultati nel primo semestre 2023 grazie alla business line Medicale

I ricavi di vendita ammontano a 17 milioni di euro, salendo di 24,8 punti percentuali su base annuale, con un valore di produzione pari a 17,1 milioni di euro (+22,8% rispetto al primo semestre pro-forma 2022). L'EBITDA si attesta a 4 milioni di euro, crescendo del 44,4% rispetto all'anno precedente, con un margine al 23,2%, mentre l'EBITDA Adjusted sale del 47,3%, arrivando a 4,6 milioni di  euro (margine al 27%).

L'utile netto è di 2,4 milioni di euro, aumentato del 45,8% su base annua, con un indebitamento finanziario netto pari a -0,4 milioni di euro (valore adjusted pari a 3,3 milioni di euro.

Paolo Mainetti
, Amministratore Delegato di Valtecne (nella foto), ha commentato: "Siamo estremamente soddisfatti dei risultati raggiunti nel primo semestre che confermano e testimoniano la validità della nostra strategia aziendale e la solidità del nostro posizionamento nel settore della meccanica di alta precisione. In particolare, l’andamento positivo della business line Medicale, con un incremento del 48,2% in termini di ricavi, evidenzia il successo delle nostre strategie di investimento. Il primo semestre è stato caratterizzato dal nostro debutto su Piazza Affari, dopo 40 anni di azionariato esclusivamente familiare. Questo passo non solo ha reso Valtecne più robusta dal punto di vista organizzativo e gestionale, ma ha anche notevolmente aumentato la nostra visibilità, aprendo così nuove e promettenti opportunità di crescita. La quotazione rappresenta per noi un punto di partenza: le importanti risorse raccolte in IPO ci consentiranno di sostenere una ulteriore rapida crescita del business, sia attraverso il rafforzamento della struttura operativa sia mediante operazioni di M&A di società target, attive nella produzione di dispositivi medici, che operano su clienti e segmenti non ancora presidiati".
Notizie della stesso argomento
Trovati 70 record
Pagina
1
18/07/2024
CDP, AFD e TSKB: accordo da 100 milioni per la ripresa post-terremoto della Turchia
17/07/2024
Terzo Settore, Fondazione EOS – Edison Orizzonte Sociale: 25 iniziative avviate
17/07/2024
Intesa Sanpaolo: 2,4 miliardi per le aziende sarde grazie a "Il tuo futuro è la nostra imp...
17/07/2024
Rapporto SIAE: nel 2023 la spesa più alta di sempre (4,2 miliardi, +37% sul 2022)
17/07/2024
Enel: l'AD Cattaneo conferma l'impegno del Gruppo in Brasile
17/07/2024
HBI annuncia un aumento di capitale fino a 15 milioni di euro
Trovati 70 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli