Telepass è il primo operatore certificato in Slovenia per il sistema di riscossione elettronica dei pedaggi EETS

- di: Redazione
 

Telepass è ufficialmente il primo operatore certificato in Slovenia per il sistema di riscossione elettronica dei pedaggi European Electronic Tolling Service.

L’apparato interoperabile Telepass SAT K1, che funziona tramite satellite, è il primo dispositivo certificato in questo Paese per il sistema EETS e diventa così utilizzabile in un totale di 17 Paesi.

Telepass primo operatore certificato in Slovenia per il sistema EETS

Da aprile quindi, sarà fornito in Slovenia un servizio completo EETS come già avviene in altri 16 paesi europei: Italia, Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Ungheria, Svizzera, Bulgaria, Polonia, Croazia e Slovacchia.

Il servizio, reso possibile grazie alla collaborazione con il 
toll charger DARS d.d. Slovenia, permette ai veicoli pesanti con a bordo un dispositivo Telepass SAT K1 (che funziona tramite satellite) di pagare successivamente i pedaggi in un’unica fattura sui 625 km della rete stradale a pedaggio slovena (tratte A1, A2, A3, A4, A5, H3, H4, H5, H6 e H7). 

 

È possibile attivare il servizio di pagamento delle autostrade slovene tramite i partner commerciali Telepass presenti in tutta Europa. Il servizio è disponibile per i dispositivi satellitari Telepass SAT e, nei prossimi mesi, sarà esteso agli apparati Arianna2. La commercializzazione dell’apparato Telepass SAT (K1) è già disponibile presso i Sales Partner di Telepass.  

 

Francesco Maria Cenci, Head of Italy & Eu Tolling di Telepass, ha dichiarato: "Telepass è il primo operatore accreditato in Slovenia sul sistema EETS, così come siamo stati i primi in Germania nel 2019 e in Polonia nel 2022. Questo dimostra la nostra capacità di offrire un servizio integrato e di qualità e che le nostre soluzioni sono considerate affidabili e innovative, anche a livello europeo. Stiamo fornendo una soluzione agli autotrasportatori non solo sloveni e italiani, ma di tutta Europa che operano sulle tratte tra Italia ed Est Europa attraverso un unico dispositivo interoperabile in grado di facilitare i passaggi tra più Paesi. Con la certificazione in questo nuovo Paese, Telepass conferma la sua missione di semplificare gli spostamenti delle persone e delle merci in Europa, facilitando i passaggi tra più Paesi attraverso un unico dispositivo interoperabile". 

Notizie della stesso argomento
Trovati 54 record
Pagina
1
20/06/2024
Turismo congressuale, Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE: nel 2023 cr...
20/06/2024
SIOS24 Summer: nei primi 6 mesi del 2024 cresce il numero dei finanziamenti in startup (+3...
20/06/2024
Federconsumatori e altre Associazioni dei Consumatori firmano protocollo d’intesa con Tele...
20/06/2024
Osservatorio Assofin, CRIF e Prometeia: il credito al consumo accelera (+10,1%)
20/06/2024
Viva e Oracle, accordo per portare in Europa i "Pagamenti Invisibili" alle imprese Hospita...
20/06/2024
Allarme INPS: "Bassa fecondità, pochi lavoratori, fra meno di 10 anni bilancio in rosso"
Trovati 54 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli