Il gruppo Sella azzera l’impatto delle emissioni di CO2

- di: Daniele Minuti
 
Il Gruppo Sella ha ufficialmente raggiunto l'obiettivo di azzerare l’impatto delle emissioni di CO2, diventando uno dei primi gruppi bancari nel nostro Paese capace di farlo, addirittura in anticipo di tre anni rispetto ai piani iniziali che avevano fissato il 2024 come anno per tagliare questo importante traguardo.

Gruppo Sella azzera l'impatto da emissioni di CO2 con anni di anticipo

Tutto è stato reso possibile dalle diverse iniziative portate avanti dal gruppo col fine di ridurre la propria impronta carbonica negli ultimi anni a cui va ad aggiungersi il piano per un'ulteriore mitigazione delle emissioni e l'adesione a "Impatto Zero", progetto di LigeGate che vuole abbassare l'impatto ambientale delle società del gruppo. L'obiettivo è sostenere misure certificate a livello mondiale di taglio della CO2, tutela dell'ambiente e promozione dell'economia circolare.

Fondamentale è stato il lavoro di analisi e valutazione delle emissioni del Gruppo (13.000 tonnellate di CO2 nel 2019) con interventi che hanno messo il focus sulle emissioni dirette e riconducibili ad attività interne alla società  riscaldamento o carburante della flotta aziendale), a consumi energetici interni degli edifici e altre emissioni indirette collegate all’attività dell’azienda (trasferte o acquisto di materiale per l’ufficio).

Il 100% dell'energia elettrica usata in Italia arriva da fonti rinnovabili certificate, provenienti anche dai 17 impianti fotovoltaici impiantati nella sede centrale situata a Biella (costruita secondo moderni criteri di ecosostenibilità) e in succursali in giro per l'Italia.

Il fondamentale obiettivo raggiunto da Gruppo Sella arriva anche grazie al Progetto Sostenibilità, partito l'anno scorso per migliorare con costanza le proprie performance socio-ambientali con lo stanziamento di un plafond da un miliardo per finanziare imprese che abbiano impatti concreti sugli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030, l'uso di materiale per ufficio a basso impatto ambientale, installazione di erogatori d'acqua gratis nelle sedi con borracce ecosostenibili e la sostituzione con modelli ecologici dei mezzi della flotta aziendale. Solo alcuni dei tanti passi che hanno portato il Gruppo a tagliare il traguardo dell'azzeramento delle emissioni da CO2 con anni di anticipo e a confermarsi una realtà all'avanguardia nell'impegno per l'ecosostenibilità.

Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie