Pfizer: grazie agli utili dal vaccino entra nei trattamenti per l'emicrania

- di: Redazione
 
Pfizer, che ha riempito le sue casse con gli introiti generati dal vaccino anti-Covid 19, ha annunciato che spenderà 11,6 miliardi di dollari per completare l'acquisizione dello sviluppatore di trattamenti per l'emicrania Biohaven Pharmaceuticals, di cui aveva una partecipazione al capitale.
Il produttore di vaccini e farmaci antitumorali pagherà 148,50 dollari in contanti per ogni azione di Biohaven, che produce Nurtec ODT per il trattamento e la prevenzione dell'emicrania. L'azienda ha anche uno spray nasale in fase di sviluppo.

Pfizer entra nei trattamenti per l'emicrania

Nel solo primo trimestre di quest'anni, Pfizer - grazie alle vendite del vaccino Covid 19 Comirnaty e della nuova pillola per il trattamento del virus Paxlovid - ha generato introiti per oltre 14 miliardi di dollari. La maggior parte delle vendite ha riguardato Comirnaty, che lo scorso anno ha ottenuto quasi 37 miliardi di dollari.

Ma, con il miglioramento della situazione sanitaria legata alla pandemia, si prevede che le entrate di Comirnaty (che Pifzer ha sviluppato con BioNTech) diminuiranno negli anni a venire. Inoltre, nel prossimo decennio, il colosso farmaceutico dovrà affrontare anche la perdita della protezione brevettuale per alcuni prodotti chiave nel suo ampio portafoglio. Tra i farmaci con i brevetti in imminente scadenza ci sono anche Eliquis (per la prevenzione di sangue e ictus) e il vaccino Prevnar 13 (per polmonite e le malattie batteriche correlate). In ogni caso, Pfizer prevede di avere circa 25 miliardi di dollari di vendite entro il 2030 provenienti da nuovi sviluppi commerciali.

Nurtec ODT (la cui approvazione da parte delle autorità di regolamentazione statunitensi risale al febbraio del 2020) ha generato vendite per quasi 124 milioni di dollari nel primo trimestre e Biohaven prevede di vendere prodotti da 825 a 900 milioni di dollari quest'anno.
Lo scorso novembre, Pfizer ha dichiarato che avrebbe investito 350 milioni di dollari in Biohaven per aiutare a vendere Nurtec OTD e lo spray Zavegepant al di fuori degli Stati Uniti.
L'accordo per Biohaven include anche altri potenziali trattamenti nelle prime fasi di sviluppo.
I consigli di amministrazione di Pfizer e Biohaven hanno approvato la vendita. Ora bisogna aspettare l'ok degli azionisti di Biohaven e delle autorità di regolamentazione, per una chiusura prevista per il 2023.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli