Newlat registra ricavi in crescita del 7,7% nel primo trimestre

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di Newlat Food ha esaminato ed approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2022, con il primo trimestre dell'anno che si chiude con ricavi consolidati in crescita del 7,7% su base annuale per l'azienda, arrivati a 165,4 milioni di euro.

Il Cda di Newlat Food approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2022

L'EBITDA consolidato raggiunge quota 13,1 milioni di euro (salendo di 900.000 euro rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente) con un margine del 7,9%. L'Utile netto consolidato è a 2,4 milioni di euro mentre la Posizione Finanziaria Netta consolidata è negativa per 42,8 milioni di euro, in forte crescita rispetto a quella del trimestre precedente (-52,9 milioni di euro) grazie a un cash conversion ratio dell'82,6%.

Angelo Mastrolia, Presidente di Newlat (nella foto) ha commentato: "Siamo pienamente soddisfatti della capacità della Società di affrontare un periodo complesso di altissima volatilità dei mercati e di forti incrementi di tutte le componenti che incidono sul costo del venduto. La notorietà dei marchi, la capacità dell’azienda di soddisfare l’alto grado di servizio richiesto dai clienti e l’ottimo rapporto con i fornitori, ci hanno consentito – nonostante le note strozzature della catena di approvvigionamento – di non perdere fatturato e di trasferire in tempi rapidissimi gli aumenti di costo a tutti i nostri clienti. Siamo fiduciosi che l’anno 2022 ci consentirà di mantenere gli obiettivi di fatturato e di marginalità in linea con quanto già realizzato nel 2021".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie