Intesa Sanpaolo: Carlo Messina rimane in testa nella classifica Top Manager Reputation

- di: Daniele Minuti
 
Carlo Messina si conferma anche per giugno il manager più apprezzato del nostro Paese: il CEO di Intesa Sanpaolo è infatti ancora al primo posto della classifica Top Manager Reputation stilata da Reputation Science, con cui viene periodicamente valutata la reputazione dei dirigenti per le aziende italiane.

Intesa Sanpaolo: Carlo Messina si conferma al primo posto del ranking Top Manager Reputation

Messina è in testa con un punteggio di 84.18, seguito sul podio dall'Amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e quello di Enel, Francesco Starace di Enel: secondo Reputation Science, il CEO di Intesa Sanpaolo in questo mese si è meritato la conferma dopo aver avviato un progetto a sostegno di talenti e aziende al femminile con Fondazione Belisario, dopo aver inaugurato il nuovo laboratorio di ricerca che si occupa principalmente di Intelligenza Artificiale e aver presentato le Gallerie d'Italia di Palazzo Turinetti.

Il manager ha inoltre posto il focus sulla politica, lodando le attività del Governo guidato da Mario Draghi, oltre che sul tema dell'indipendenza finanziaria ed energetica dell'Italia. Caratteristica che, secondo Reputation Science, ne sottolinea le doti di gestione, specialmente considerando gli anni complicati che stiamo vivendo (la prova è l'aumento di 2 punti percentuali della dimensione strategica della leadership, al 49%).

Descalzi e Starace vengono lodati per il loro rispettivo impegno legato al tema degli approvvigionamenti energetici e a quello della spinta alla decarbonizzazione della propria azienda, che vola verso l'obiettivo Net Zero al 2040, quindi con un decennio di anticipo rispetto alle prime stime.

Giù dal podio c'è Matteo Del Fante di Poste Italiane, seguito dal presidente di Stellantis John Elkann (grazie al suo impegno in Ferrari e sul tema dell'elettrificazione della mobilità. Nella "top ten", sale l'Amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Luigi Ferraris mentre nelle prime 100 posizioni, notevole la salita di Pietro Labriola di TIM (ben 31 slot).

Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli