Assegnati gli Eni Awards 2020 alla presenza del Presidente Mattarella

- di: Daniele Minuti
 
Si è svolta la cerimonia di premiazione degli Eni Awards al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (nella foto insieme alla Presidente di Eni, Lucia Calvosa, e dell'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi).

Assegnati gli Eni Awards 2020

L'evento è giunto quest'anno alla sua tredicesima edizione e viene conferito a ricerche nel campo dell'energia e in quello dell'ambiente, analizzate da una commissione composta da scienziati appartenenti ai più importanti istituti di ricerca a livello globale, con oltre 10.000 candidature ricevute dalla sua evoluzione nell'attuale forma arrivata nel 2008.
Da quest'anno, Eni (attraverso la Scuola per l'Impresa Joule) ha istituito anche un nuovo premio rivolto a team e startup che favorisca l'uso e la valorizzazione di tecnologie che abbiano anche un impatto sulla creazione di un ecosistema dell'innovation sostenibile.

Tutti i vincitori dell'edizione 2020 degli Eni Awards:

"Transizione Energetica" a David T. Allen dell’Università del Texas, Austin, per la ricerca Misurazione e riduzione delle emissioni di metano nella catena del valore del gas naturale;

"Frontiere dell’Energia" assegnato a Chintamani Nages Ramachandra Rao, dell’ International Centre for Materials Science, Bangalore, per la ricerca Fotochimica solare e scissione termica dell’acqua utilizzando Boro-Carbo-Nitruri (BCN), Solfuro di Molibdeno (MoS2) e altri materiali per produrre idrogeno verde, e dispositivi di energia basati su materiali stratificati, per applicazioni in campo energetico e nella produzione dell’idrogeno verde.

La sezione "Giovani Talenti dall’Africa" ha assegnato i tre premi ad Alaa Abbas e Ahmed Mohamed Ismail Tarek, The American University in Cairo, Egitto, e a Djalila Ben Bouchta, Cairo University, Egitto che riceveranno una borsa di studio grazie alla quale potranno frequentare il Dottorato di Ricerca presso il Politecnico di Torino e l’Università “Federico II” di Napoli per approfondire e sviluppare le loro idee innovative.

Il "Giovane Ricercatore dell’Anno" è stato assegnato a Matteo Morciano e Francesca De Falco, mentre per la sezione "Riconoscimento all’Innovazione Eni" i prescelti sono Roberto Millini, Michela Bellettato e Giuseppe Bellussi (per il brevetto Processo per la mineralizzazione di CO2 con fasi minerali naturali e l’uso di tali prodotti nella formulazione dei cementi); Giovanna Carpani, Ilaria Pietrini (per la soluzione tecnologica e-limina); Filomena Castaldo, Orazio Lo Chiano, Alessandro Riva (per la soluzione tecnologica Biofissazione intensificata della CO2).

Menzione speciale "Eni Joule for Entrepreneurship" ai team Bi-rex (che ha sviluppato un processo green per la produzione di biopolimeri), ResourSEAs (che si occupa di servizi per la valorizzazione circolare di soluzioni saline, con recupero di minerali e produzione di energia) e RESET ( PMI con sede a Rieti e si occupa di produzione combinata di energia elettrica e termica attraverso gassificazione delle biomasse).

Ulteriori dettagli sui premi nel comunicato ufficiale, consultabile qui.




Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie