Casta Diva Group diventa Società Benefit

- di: Redazione
 

Casta Diva Group ha ottenuto lo status di Società Benefit, entrando quindi nel ristretto gruppo (circa il 10% del totale) delle società quotate su Euronext Growth Milan ad aver compiuto la trasformazione.

Casta Diva Group diventa Società Benefit

Un traguardo raggiunto dopo oltre un biennio di attività volte a promuovere criteri ESG e a sostenere una politica che punta a migliorare l'ambiente lavorativo aziendale.

Sono diverse le azioni portate avanti che hanno portato risultati come il risparmio dell'uso di plastica e carta, la compensazione delle emissioni di anidride carbonica con la creazione dell'"Oasi Casta DIVA"  composta da un alveare e un bosco, in collaborazione con 3Bee.

Grande attenzione è stata data anche alla sostenibilità sociale e al benessere dei dipendenti allo scopo di creare un ambiente di lavoro sano e inclusivo: al centro delle politiche sono stati posti i diritti, la formazione e lo sviluppo del personale con percorsi di carriera e di sviluppo professionale; viene favorita una cultura aziendale condivisa e una leadership diffusa, che permetta a ciascuno di sentirsi coinvolto nei processi decisionali aziendali. Sono stato inoltre attivati corsi di fitness in azienda e uno sportello di supporto psicologico, in collaborazione con Serenis, per consentire a tutti i dipendenti di iniziare un percorso di 3 colloqui gratuiti in modalità del tutto anonima e di poter poi proseguire la terapia ad un prezzo calmierato in quanto sostenuto in parte da Casta Diva.

Andrea De MicheliPresidente e Amministratore Delegato di Casta Diva Group, ha dichiarato: Sono davvero lieto di annunciare che la nostra società ha concluso con successo l'iter per ottenere lo status di Società BenefitSono entusiasta di guidare un'organizzazione che promuove una cultura aziendale ispirata ai criteri ESG, dimostrando fattivamente l’impegno verso la responsabilità, l’inclusività, la sostenibilità e la trasparenza”.

Francesca PaniguttoESG Manager di Casta Diva Group (nella foto), ha dichiarato: “Ottenere lo statuto di Società Benefit è un grande risultato, un passaggio importante di un percorso non sempre facile ma molto soddisfacente per accrescere la consapevolezza delle nostre risorse su questi temi fondamentali. Anche nel corso del 2024 continueremo a incrementare le azioni concrete in tutti gli ambiti ESG: stiamo definendo un bonus mobilità per i dipendenti che vengono da lontano e stiamo mettendo a punto una policy dedicata alle trasferte sostenibili; ci piacerebbe attivare un pacchetto di ore dedicato ai caregiver e contribuire a sostenere i percorsi di maternità e paternità. Ma soprattutto stiamo lavorando per ottenere alcune fondamentali certificazioni quali quelle dedicate a parità genere, eventi sostenibili e responsabilità sociale”.

Il Magazine
Italia Informa n° 1 - Gennaio/Febbraio 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli