Gruppo BCC Iccrea: sale ad A1 il sustainability rating attribuito da Moody’s Analytics

- di: Daniele Minuti
 
Sale ancora il sustainability rating attribuito da Moody’s Analytics a Banca Iccrea: il rating dell'Istituto arriva a A1 (in una scala da D3 ad A1), con il punteggio complessivo che arriva a 60/100, aumentando di 4 punti rispetto alla valutazione precedente. Questo risultato arriva a fronte di un contesto "di forte attenzione del Gruppo all’integrazione dei fattori ESG nella strategia, nelle operazioni e nei processi di gestione del rischio del Gruppo".

Gruppo BCC Iccrea: sale ad A1 il sustainability rating attribuito da Moody’s Analytics

Il Gruppo ha infatti ha mostrato una forte attenzione alla governance della sostenibilità, lavorando in ottica evolutiva sia a livello di board che di management: il CDA, coadiuvato dall'operato del neo introdotto comitato endo-consiliare alla Sostenibilità e dal neo nominato Consigliere delegato all’ESG nell’ambito dei CdA delle BCC e società del Gruppo, ha permesso di portare avanti le attività mantenendo ben saldo l'obiettivo della sostenibilità.

La nota aggiunge: "Inoltre, a livello manageriale, oltre alla definizione di specifici ruoli lungo le tre linee di difesa, la funzione Sostenibilità costituita in BCC Banca Iccrea promuove il processo di integrazione dei fattori ESG all’interno dei processi aziendali, coordinando la definizione delle strategie ESG e il sustainability reporting. Tale approccio è stato adottato anche a livello individuale attraverso la nomina dell’ESG Ambassador, figura organizzativa dedicata alla gestione delle tematiche ESG nelle singole entità del Gruppo in stretto coordinamento con il presidio centrale.
La valutazione espressa da Moody’s Analytics ha poi messo in evidenza i progressi fatti sul fronte della riduzione delle emissioni di CO2 e un punteggio robusto in relazione alla transizione energetica. Le emissioni Co2 del Gruppo sono, infatti, risultate in diminuzione rispetto al precedente periodo di osservazione. In particolare, con riferimento alle emissioni dirette, ovvero prodotte direttamente dall’organizzazione, si è registrato un calo – rispetto al 2019 – da 1.6 tCO2 a 1.3 tCO2 per numero di dipendenti"
.

Mauro Pastore
, Direttore Generale di Iccrea Banca (nella foto), ha commentato: “L’importante traguardo premia la crescente attenzione del Gruppo alla sostenibilità. Siamo fortemente impegnati nell’essere advisor della nostra clientela, primariamente le mPMI, con l’obiettivo di creare consapevolezza circa il forte cambiamento in atto e fornire gli strumenti di supporto, anche agevolando il ricorso alle risorse finanziarie necessarie. Il rating di sostenibilità A1 consente al Gruppo di affermare, con ancora maggiore enfasi, l’attenzione agli storici valori della cooperazione di credito, strettamente correlati al benessere sociale, economico e ambientale dei territori di insediamento”.
Notizie della stesso argomento
Trovati 20 record
Pagina
1
21/06/2024
"Forestami Academy": focus su ecosistemi urbani ed effetto positivo della biodiversità sul...
20/06/2024
Nasce il Nature Positive Network che riunisce le imprese impegnate in azioni a favore dell...
20/06/2024
ANIE Confindustria, transizioni green e digital guidano la crescita dell’industria delle t...
19/06/2024
Snam ancora fra le aziende più virtuose nell'ESG Identity Corporate Index
19/06/2024
WEF, le 5 azioni necessarie per favorire la transizione energetica
19/06/2024
Sisal presenta il Bilancio di Sostenibilità 2023
Trovati 20 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli