Banco Desio: accordo di partnership con Wordline Merchant Services Italia

- di: Daniele Minuti
 
Banco di Desio e della Brianza ha annunciato la sottoscrizione di un accordo di collaborazione strategica con Worldline Merchant Services Italia, controllata italiana del gruppo francese Worldline SA: l'intesa è finalizzata alla valorizzazione della propria attività di merchant acquiring e prevede il trasferimento a Worldline Italia dell’attività di merchant acquiring di Banco Desio, a cui fanno riferimento oltre 15.000 esercenti per un totale di circa 19.000 punti di vendita, per un corrispettivo di 100 milioni di euro.

Banco Desio: accordo con Wordline Merchant Services Italia

La nota ufficiale specifica che le attività a cui si riferisce l'operazione andranno a generare un volume di transazioni del valore di circa 2 miliardi di euro per l'anno in corso. Il corrispettivo ha un meccanismo di aggiustamento sulla base di obiettivi valutati a un anno dal momento del closing, previsto per il primo trimestre del prossimo anno

Contestualmente, le due realtà hanno siglato anche un accordo commerciali di 5+5 anni per la distribuzione tramite il network di Banco Desio dei prodotti e dei servizi di pagamento di Worldline: si tratta di un'operazione che permetterà al banco di confermare un'esposizione economica al business per l'intero periodo dell'accordo, inserendosi nell'ambito del suo piano strategico che mira a valorizzare il proprio asset commerciale di merchant acquiring, che ha portato alla selezione di Wordline Italia come la controparte più adatta per l'offerta ai proprio clienti esercenti di servizi transazionali e digitali.

Il comunicato ufficiale recita: "L’Operazione valorizza significativamente la qualità della presenza territoriale del Banco Desio e porta ad un ulteriore rafforzamento patrimoniale del Gruppo Bancario (pari a circa +120 bps sul CET1) liberando risorse funzionali ad un’ulteriore crescita della Banca. Banco Desio si è avvalso dell’assistenza di Vitale & Co S.p.A. in qualità di advisor finanziario, dello studio legale Molinari Agostinelli per gli aspetti legali e di PriceWaterhouse Cooper per l’analisi delle tematiche fiscali".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli