Viaggi, otto italiani su dieci andranno in vacanza quest’estate: mete più gettonate Parigi e New York (ma anche la Thailandia)

- di: Barbara Bizzarri
 

Si avvicina il tempo delle sospiratissime ferie e gli italiani si preparano a fare le valigie: sembra proprio che l'estate 2023 vedrà la piena ripresa del turismo e della voglia di viaggiare in ogni parte del mondo senza restrizioni, segnando anche un aumento dei viaggi rispetto al 2019, l'anno precedente alla pandemia.

Viaggi, otto italiani su dieci andranno in vacanza quest’estate: mete più gettonate Parigi e New York

Secondo un recente studio di Jetcost, motore di ricerca di voli, hotel e autonoleggi, l'82% degli italiani ha intenzione di viaggiare durante le vacanze di quest’anno: le ricerche di voli sono aumentate del 63%, mentre quelle di hotel del 41% rispetto all'estate del 2022

La prima conclusione emersa dal sondaggio è che, nonostante l'aumento dei prezzi e la situazione economica difficile a livello nazionale, la maggior parte degli italiani (l’82%) è convinta di viaggiare almeno per qualche giorno, mentre l'8% aspetterà l'ultimo minuto per decidere, in funzione soprattutto del proprio budget. Uno su dieci (10%), invece, non andrà da nessuna parte.

Per quanto riguarda i mesi preferiti per viaggiare, agosto è il più gettonato per il 44% degli italiani, il 36% invece sceglierà luglio. Giugno è un mese che sta diventando sempre più popolare ed è salito all'11%, mentre solo il 9% viaggerà a settembre.

Per quanto riguarda la durata del viaggio, il 27% prevede di viaggiare per un massimo di 5 giorni, il 29% per una settimana, il 33% per un tempo compreso tra gli 8 e i 15 giorni; solo l'11% per un periodo compreso tra 15 giorni e un mese. In termini di spesa, quella media per persona è stimata in circa 905 euro.

In relazione al metodo di trasporto, secondo lo studio di Jetcost l'auto privata resta la scelta preferita (60%). Seguono l’aereo (25%), bus (6%), treno (5%) e nave (4%). Inoltre l'hotel sembra essere la sistemazione che piace di più (al 59%), di gran lunga preferita all’opzione di affittare un appartamento (22%). Le altre scelte restano gli aparthotel (6%) e le case rurali (5%). Solo il 2% prevede di andare in campeggio.

Poco più della metà degli intervistati ha dichiarato che viaggerà in famiglia (53%); al secondo posto c’è il viaggio in coppia (21%), poi con gli amici (17%) e, infine, da soli (9%).

In termini di destinazioni, le mete nazionali sembrano essere le preferite da quasi sette italiani su dieci (68%), che le scelgono prima di quelle internazionali (17%), mentre il 15% combina entrambe. Naturalmente, le mete più desiderate sono quelle con sole e spiagge (64%), seguite dalle grandi città (24%) e dalle destinazioni interne e montane (12%).

Riguardo ai viaggi internazionali, l'Europa sembra essere la preferita, con Parigi che si dimostra la città più popolare, cui seguono Tenerife, Zante, Barcellona e Ibiza a completare la top 5. Le destinazioni esotiche a lungo raggio più in voga quest'anno tra gli italiani sono invece New York, Bali, Sharm el-Sheikh, Bangkok e Tokyo, cui si affiancano la sempre presente Dubai, L’Avana e Zanzibar. In ultima posizione, un’imprevedibile, ma in rimonta, Los Angeles.

Commenta Ignazio Ciarmoli, Direttore marketing di Jetcost: "Sembra che molti italiani non vedano l'ora di prendersi una pausa quest'estate e di godersi qualche giorno di vacanza in viaggio. Le destinazioni nazionali, i soggiorni in hotel e la condivisione delle ferie con la propria famiglia sembrano essere le scelte preferite. Quindi, auguriamo a tutti una felice estate e delle meritate vacanze".

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli