Premio Driving Energy - Fotografia Contemporanea", la seconda edizione del concorso promosso da Terna ormai è un cult

- di: Redazione
 

Nella foto: Dear F di Martina Zanin

È l’anno della definitiva consacrazione per il “Premio Driving Energy – Fotografia Contemporanea”, il concorso gratuito promosso da Terna - il gestore della rete elettrica nazionale - aperto a tutti i fotografi in Italia, finalizzato alla promozione e allo sviluppo culturale del Paese e dei nuovi talenti del settore.

La seconda edizione del “Premio Driving Energy – Fotografia Contemporanea” (che anche quest’anno ha visto ha visto confermata la Medaglia del Presidente della Repubblica) ha infatti dimostrato una tale capacità di attrazione, di qualità, di originalità, di creatività che, anche sulla scia del successo dello scorso anno, hanno fatto già dell’evento un ‘cult’.

Ed ecco i cinque vincitori proclamati da Terna come migliori interpreti del tema del Premio di quest’anno, “Elogio dell’equilibrio”. Si tratta di una cinquina di autori a prevalenza femminile: Dione Roach per il Premio Senior, Martina Zanin per il Premio Giovane, Beatrice Aiello (IED – Istituto Europeo di Design, Roma) per la Menzione Accademia. A loro si aggiungono Antonio Vacirca, che si aggiudica il Premio Amatori, e Lorenzo Pipi, la cui opera è risultata la più votata dalle persone di Terna, oltre 5.600, la ‘giuria più grande d’Italia’.