Fincantieri e Gruppo MSC: accordo per la costruzione di due navi a gas naturale liquefatto e idrogeno

- di: Daniele Minuti
 
MSC e Fincantieri uniscono le forze per rendere il trasporto su nave ancora più sostenibile: Explora Journeys, brand di viaggi di lusso della Divisione Crociere del Gruppo, ha infatti annunciato la firma su un memorandum of agreement con il gruppo cantieristico italiano, finalizzato alla costruzione di due nuove navi da crociera di lusso alimentate a idrogeno: l'Explora V e l'Explora VI.

Fincantieri e Gruppo MSC costruiranno due nuove navi alimentate a GNL e idrogeno

Questa operazione porterà il numero totale della flotta a sei unità, con le due nuove navi che entreranno in servizio nel 2027 e nel 2028: le imbarcazioni in questione saranno dotate di una nuova generazione di motori a gas naturale liquefatto oltre che di un sistema di raccolta di idrogeno liquido, che permetterà di usare questo carburante a basse emissioni di carbonio, che andrà ad alimentare una cella a combustibile da sei MW in modo da produrre energia senza emissioni per far funzionare le aree alberghiere e permettere il funzionamento dell'imbarcazione senza emissioni anche nel porto, quindi coi motori spenti.

La nota ufficiale specifica che le due navi oggetto del memorandum innalzeranno l'investimento totale di Explora Journeys per costruire la sua flotta a 3,5 miliardi di euro, cifra che include l'aggiornamento delle navi Explora III ed Explora IV con motori a gas naturale liquefatto per 120 milioni di euro ciascuna.  

Pierfrancesco Vago, Presidente Esecutivo della Divisione Crociere del Gruppo MSC, ha commentato: "Explora Journeys sta costruendo le navi del domani, utilizzando le più recenti tecnologie di oggi, rimanendo pronta ad adattarsi alle soluzioni energetiche alternative non appena esse saranno disponibili".

Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Fincantieri (nella foto), ha commentato: "Questo è in assoluto il primo grande accordo per nuove costruzioni dopo l'emergenza pandemica e testimonia non solo l'ulteriore crescita della nostra partnership di lungo corso con MSC, a cui va il nostro ringraziamento, ma anche la fiducia di entrambi i gruppi nel futuro dell’industria crocieristica".
Notizie della stesso argomento
Trovati 73 record
Pagina
1
14/06/2024
Confcommercio: "Regna l'incertezza su investimenti e consumi"
14/06/2024
Arredamento, i primi 10 brand italiani in corsa: crescono i numeri previsionali 2024
14/06/2024
Trasferimento di rapporti bancari: accordo fra Isybank, Intesa Sanpaolo e Movimento Consum...
14/06/2024
CDP, Sace e Commissario Generale Expo insieme per promuovere la crescita delle imprese ita...
14/06/2024
Clerici acquisisce l'intero capitale di Mara
14/06/2024
DEA: presentata comunicazione di pre-ammissione per la quotazione su EGM
Trovati 73 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli