Legale Toti, non chiederà più fondi a privati per politica

- di: Ansa
 
Giovanni Toti, ai domiciliari per corruzione dal 7 maggio, "si è reso conto della prospettazione accusatoria e, pur ritenendo di avere sempre agito nell'interesse pubblico, si è reso conto della necessità di adeguare futuri comportamenti alla stessa".
E' quanto scrive l'avvocato Stefano Savi nel ricorso al tribunale del Riesame contro l'ordinanza del giudice che ha detto no alla revoca della misura.
"La sua volontà di non violare divieti e di non tenere comportamenti anche solo astrattamente" penali "lo farà astenere dal proseguire con modalità che, la diversa lettura data dall'accusa, considera illecite o comunque non dovute", ovvero non chiederà più fondi ai privati per le campagne elettorali e per iniziative del partito.
Per il legale non ci sono più le esigenze cautelari perché non ci sono elezioni imminenti.
Notizie della stesso argomento
Trovati 46 record
Pagina
1
19/07/2024
Campania abolisce certificato per rientro a scuola dopo 5 giorni
19/07/2024
Borsa: Piazza Affari riparte in rosso, -0,9% il Ftse Mib
19/07/2024
Per Meloni lunedì Cabina di regia Pnrr e Consiglio dei ministri
19/07/2024
Wall Street: Crowdstrike -14,5%, Microsoft -1,8% in avvio dopo crash informatico
19/07/2024
Consulta: incostituzionale divieto di rilasciare nuove autorizzazioni Ncc
19/07/2024
Cinghiali, Lollobrigida: "Anche l'esercito contro proliferazione indiscriminata"
Trovati 46 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli