Investire SGR, CDP e BCC Banca Iccrea: al via il bando per il progetto di social housing "Granarolo HS"

- di: Redazione
 
Prende ufficialmente il via l'iniziativa denominata "Granarolo HS": è stato infatti pubblicato il bando per l’assegnazione di 82 appartamenti che si trovano nel comune situato nella Città Metropolitana di Bologna, progetto di social housing del valore totale di 12 milioni di euro di proprietà del Fondo Iccrea Banca Impresa, gestito da Investire SGR e finanziato per 60 milioni da CDP Real Asset SGR (tramite il Fondo Investimenti per l’Abitare) e per 20 milioni da BCC Banca Iccrea, col contributo di Emil Banca

Investire SGR, CDP e BCC Banca Iccrea: al via il bando per il progetto di social housing "Granarolo HS"

Il complesso "si trova in via della Solidarietà 7 ed è composto da 56 appartamenti per la locazione a lungo termine convenzionata e 26 appartamenti destinati alla vendita convenzionata, tutti realizzati in linea con moderni criteri antisismici e di sostenibilità ambientale. Ogni alloggio è dotato di spazi esterni, presenta la massima classe energetica e possiede in abbinamento una o più pertinenze (box auto, cantina). Il complesso è inoltre dotato di un ampio spazio verde condominiale e parcheggi esterni condominiali".

Si tratta di uno dei più ampi progetti di edilizia sociale, che punta a realizzare circa 500 residenze fra Veneto, Lazio ed Emilia-Romagna: l'obiettivo è quello di accrescere l'offerta di alloggi sociali, in locazione e in vendita, a valori convenzionati.

Paolo Boleso, Head of Residential & Social Infrastructure di Investire SGR (nella foto) ha dichiarato: "Questo progetto di inclusione rientra nel più ampio piano di gestione di fondi di investimento, finalizzati allo sviluppo, su scala nazionale, di progetti di social housing che stiamo realizzando con CDP Real Asset SGR e investitori istituzionali, fra cui anche BCC Banca Iccrea. Il progetto Granarolo HS rappresenta un investimento di elevata rilevanza sociale, in quanto amplia in modo importante l’offerta abitativa, sia dal punto di vista quantitativo sia qualitativo, dell’ambito metropolitano di Bologna. Siamo soddisfatti del contributo che forniamo e dell’impatto positivo creato in relazione all’accesso alla casa per molte famiglie del territorio che faticano a ottenere un riscontro compatibile con le loro esigenze, anche economiche".

Manuele Bonora, Chief Lending Officer del Gruppo BCC Iccrea,  ha aggiunto: "L’iniziativa di Social Housing nel Comune di Granarolo dell’Emilia si inserisce in una serie di iniziative di social housing poste in essere su scala nazionale dal Gruppo BCC Iccrea e dalla Cassa Depositi e Prestiti tramite il FIA. In tale contesto ed in un momento storico così delicato come quello che stiamo vivendo, il social housing è una risposta alle esigenze abitative che coniuga sostenibilità, socialità e condivisione".

Matteo Passini, Direttore Generale di Emil Banca, ha detto: "Quello della casa, nella Città Metropolitana, è sicuramente un problema molto sentito il boom del turismo e l’alto numero di studenti che gravitano sulla città hanno fatto lievitare i prezzi di immobili e affitti fino a farli diventare insostenibili per molte famiglie. Questo progetto cerca di dare una risposta al sempre più pressante bisogno di immobili a prezzi calmierati, mettendo sul mercato case moderne, accoglienti e a basso impatto ambientale".

Alessandro Ricci, Sindaco di Granarolo dell’Emilia"Sono grato a Investire SGR, a Cassa Depositi e Prestiti e a Iccrea Banca Impresa per avere completato il progetto di Housing Sociale con 56 alloggi che saranno a breve locati sul mercato e 26 che verranno ceduti a prezzo calmierato. Siamo un Comune della primissima cintura di Bologna e la domanda di case è costante e malgrado abbiamo un patrimonio pubblico e privato destinato all'affitto la domanda di locazione è sempre in crescita. Questo progetto costituisce per noi una risposta concreta ai bisogni della nostra Comunità, ai tanti giovani che hanno voglia di unirsi in una famiglia o di avviare un percorso di autonomia abitativa dai genitori ma che faticano a trovare un alloggio in locazione. Un concreto esempio di positiva collaborazione fra Pubblico e Privato secondo i principi della sussidiarietà attraverso un investimento importante sul territorio che rende la nostra Comunità più ricca e più accogliente".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli