Acea chiude il primo trimestre 2022 con risultati in crescita

- di: Daniele Minuti
 
I risultati del primo trimestre 2022 sono positivi per Acea, che chiude il primo quarto dell'anno con ricavi consolidati a 1.192,5 milioni di euro, dato in crescita del 28,2% su base annuale (dovuto principalmente all'aumento dei ricavi dall'attività di vendita dell'energia elettrica, causa rincaro dei prezzi.

Il Coda di Acea ha approvato il Resoconto Intermedio della Gestione al 31 marzo 2022

L'EBITDA consolidato segue l'andamento dei ricavi e sale del 2,1% (arrivando a 318,2 milioni di euro), per via della positiva performance dell'aree Idrico, Generazione e Ambiente (compensata però in parte dall'impatto negativo della riduzione del costo del capitale nella distribuzione elettrica). L'utile raggiunge quota 99,4 milioni di euro (+19,6%), anche grazie all'iscrizione della plisvalenza da 20,7 milioni di euro dopo la cessione di una quota degli asset fotovoltaici.

Cala leggermente la quota degli investimenti realizzati su base annuale, da 228,7 milioni di euro a 222,4 milioni di euro (-2,8%), con l'indebitamento finanziario del gruppo che scende a 3.988,4 milioni di euro. Il gruppo, visti i dati positivi, conferma la guidance per il 2022 aspettandosi una crescita dell'EBITDA fra il 2% e il 4% su base annuale, con investimenti stabili e un indebitamento finanziario fra i 4,2 e i 4,3 miliardi di euro.

In ultimo, ci sono le considerazioni legate al conflitto in Ucraina, dove il gruppo non dispone di attività produttive. Non è però escluso che il perdurare di tale scenario possa provocare tensioni nel mercato (quindi un nuovo rincaro) e un conseguente deterioramento delle performance di incasso societarie.

Giuseppe Gola, amministratore delegato di Acea (nella foto), ha commentato: "In uno scenario caratterizzato da grandi incertezze sulle prospettive economiche e di sviluppo del paese, dovute principalmente alle tensioni internazionali, il gruppo ACEA conferma, sulla base del recente andamento operativo, risultati in linea con le aspettative e con la guidance per l'anno in corso".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli