Usa: nonostante la variante Delta, scendono le richieste di disoccupazione

- di: Brian Green
 
Le richieste di disoccupazione negli Stati Uniti hanno fatto registrare nella scorsa settimana un'ulteriore contrazione, che le ha fatte scendere ad un nuovo minimo da quando, la scorsa primavera, è scoppiata la pandemia da Coronavirus. Circostanza che induce gli analisti a ritenere che il mercato del lavoro continua a ''guarire'' dai guasti provocati della pandemia, anche se la variante Delta del Covid-19 genera ancora molta preoccupazione.
Le domande di sussidi - ritenute una sorta di anticamera del licenziamento, tale quindi da giustificare la richiesta di un aiuto dallo Stato - sono diminuite di 29.000 unità nella settimana terminata il 14 agosto, ha reso noto ieri il Dipartimento del Lavoro americano. Quindi, il livello più basso di richieste da quando la pandemia ha cominciato a manifestarsi nel Paese nel marzo dello scorso anno.

La media spalmata su quattro settimane, che normalizza dati spesso volatili, è scesa a 377.750 la scorsa settimana, anche questo un nuovo minimo pandemico. Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono diminuite per quattro settimane consecutive. Ma, è questo un dato che gli esperti del mercato del lavoro sottolineano, sono diminuite di oltre il 50% da gennaio.

La variante Delta ha causato recenti aumenti di nuovi casi di Covid-19 e ricoveri in tutti gli Stati Uniti. Ma, mentre questa evoluzione della situazione sanitaria potrebbe rallentare il ritmo di crescita americana, alcuni economisti affermano che la dinamica tra Covid-19 e attività economica si è evoluta nell'ultimo anno. In sostanza, dicono alcuni esperti, non è detto che l'aumento della pressione determinata dalla crescita del numero dei nuovi contagi si tradurrà necessariamente in un aumento delle richieste di disoccupazione. Insomma, anche se la pandemia tarda ad essere efficacemente contrastata in alcune aree di consumo, l'attività rimane solida e la domanda di lavoro in terra americana rimane ancora estremamente forte.
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli