Trenitalia e Costa Crociere insieme per soluzioni di mobilità sostenibile

- di: Daniele Minuti
 
Trenitalia e Costa Crociere hanno annunciato la firma di un accordo finalizzato allo sviluppo di iniziative che possano favorire la mobilità turistica sostenibile, in modo da supportare una crescita del settore che abbia più attenzione sull'ambiente anche tramite l'uso di servizi integrati nave-treno e collegamenti ferroviari di ultimo miglio che uniscano porti, città e aeroporti.

Turismo e mobilità sostenibile, accordo fra Costa Crociere e Trenitalia

Prende così il via un progetto che mira a favorire i passeggeri delle navi di Costa Crociere, con focus su collegamenti con i porti di destinazione delle navi: fra le diverse iniziative cè anche lo studio di feeder locali elettrici che vanno a collegare porti e stazioni grazie alla collaborazione di società del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, oltre che di collegamenti ferroviari. Inoltre ci sarà grande lavoro sulla valorizzazione di treni storici, resa possibile grazie escursioni dedicate per i crocieristi, oppure di treni dedicati ai clienti di CC.

Giuseppe Carino, vice president Guest Experience & Onboard Revenues di Costa Crociere, ha commentato: "Il nostro impegno per raggiungere l'ambizioso progetto di navi a zero emissioni nette entro il 2050 si estende anche allo sviluppo di operazioni a terra più sostenibili, che prediligano forme di trasporto alternative e green, quali il trasporto ferroviario. Con Trenitalia lavoreremo non solo per offrire soluzioni di trasporto sempre più confortevoli e sostenibili per i nostri ospiti, ma anche per creare valore nelle destinazioni in cui operiamo, promuovendo le eccellenze turistiche locali e sviluppando reti di mobilità sostenibile con un sistema dual use, che integri le esigenze di trasporto dei residenti locali con quelle dei passeggeri delle navi".

Alessandro Zoratti, direttore Strategie di Trenitalia, ha aggiunto: "La valorizzazione del turismo sostenibile è uno dei nostri principali obiettivi, soprattutto in questa fase di forte ripresa di spostamenti dopo due anni difficili. Sempre di più il treno si deve porre come alternativa valida ad altri mezzi di trasporto più inquinanti e l'accordo con Costa Crociere vuole invogliare i crocieristi a scegliere i nostri mezzi per raggiungere i porti di partenza o per tornare a casa dopo la vacanza in nave. Questa è anche la mission del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, focalizzato sulla mobilità delle persone e di cui Trenitalia è capofila".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli