Login

Tendenze all'avanguardia nel mondo del fitness

- di: Diego Martorano
L'American College of Sports Medicine ogni anno conduce un sondaggio in seguito pubblicato sull’ACSM’S Health e Fitness Journal. Quest’anno è toccato alle tendenze del mondo fitness. Dopo un‘accurata ricerca si è cercato di dare una valida prospettiva sui trend del 2019 ponendo l’attenzione su un campione di più di mille sportivi. In un’era sempre più smart e digitale, a conquistare il 1° posto è la Wearable Technology, termine ampiamente entrato nel vocabolario comune per indicare strumenti indossabili, braccialetti orologi ecc., capaci di raccogliere una vasta gamma di dati, quantitativi e qualitativi, relativi all’attività fisica. I dati possono essere utilizzati per monitorare i livelli di attività fisica, esercizio, performance sportiva e consentono di personalizzare al meglio la programmazione dei programmi di allenamento e aumentare la motivazione. Un simbolo di progresso in linea con le aspettative della nostra società, che potrebbe riflettere i miglioramenti apportati dai produttori ad alcune imprecisioni di monitoraggio evidenziate dai primi dispositivi apparsi sul mercato. Il 2° posto appartiene al Group Training. Le classi di gruppo apportano numerosi vantaggi riscontrando efficacia nelle persone che le frequentano. La recente offerta di Group training per popolazioni speciali (persone con disabilità, sedentari, lavoratori, terza e quarta età…) ha aumentato l’attrattività di questa forma di esercizio fisico. Guidati dall’istruttore i partecipanti sono coinvolti e stimolati ad allenarsi al meglio, sperimentando un’esperienza stimolante che favorisce il raggiungimento dei loro obiettivi, con evidenti benefici positivi su corpo e mente. L’High-Intensity Interval Training si piazza al 3° posto. Nonostante gli avvertimenti di molti professionisti del fitness sulle alte percentuali di rischio di infortunio, l’esercizio ad alta intensità spopola nelle palestre di tutto il mondo. “I clienti lo amano a causa del poco tempo”: si tratta, infatti, di un programma di allenamento dalla durata di meno di 30 minuti, in cui si alternano brevi periodi di esercizio ad alta intensità (superiore al 90%) a brevi periodi di riposo e di recupero. Al 4° posto della classifica si posiziona il Body Weight Training. Oggi, questa forma di esercizio è una realtà che racchiude numerose metodologie e la sua duttilità consente di allenare ogni tipologia di utente. Da non sottovalutare il lato economico, è possibile allenarsi praticamente ovunque, utilizzando un piccolo spazio, e non sono necessari particolari attrezzi. Al 5° posto troviamo lo Yoga, che sembra non passare mai di moda e si rileva dai sondaggi sempre in aumento: in Italia attualmente si ritiene venga praticato da almeno due milioni di persone. Le strutture che educano allo Yoga sono più di mille; numeri da non sottovalutare se pensiamo che qualche anno fa erano la metà. Il fenomeno non trascina con se solo le strutture, ma anche il vestiario e gli optional; prendendo in esame tutti questi fattori, solo nel bel paese si stima un business di circa duecento milioni di euro. Interessante notare come questa disciplina non venga più svolta dagli adulti, ora vengono creati corsi per bambini, i quali riescono ad assorbire più rapidamente i principi di questa disciplina.
Iscriviti alla Newsletter
 
Il Magazine
  • Italia Informa n° 1 Gennaio-Febbraio 2020
  • Italia Informa n° 6 Novembre-Dicembre 2019
  • Italia Informa n° 3 Maggio-Giugno 2019
  • Italia Informa n° 2 Marzo-Aprile 2019
  • Italia Informa n° 1 Gennaio-Febbraio 2019
  • Italia Informa n° 6 Novembre-Dicembre 2018
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica