Stellantis: investimento da 2,8 miliardi di dollari in Canada

- di: Redazione
 
La casa automobilistica Stellantis, mentre accelera la sua strategia per la produzione di veicoli elettrici, ha annunciato che investirà 3,6 miliardi di dollari canadesi (circa 2,8 miliardi di dollari) per aggiornare due impianti di assemblaggio ed espandere un centro di ricerca in Canada.

Stellantis annuncia investimenti in Canada

Quindi, con l'annuncio dello scorso marzo di un impianto di batterie in joint venture con LG Energy Solution, il nuovo investimento di Stellantis fa salire a 8,6 miliardi di dollari canadesi l'impegno nella Provincia dell'Ontario.

"Questi investimenti" - ha dichiarato Mark Stewart, Chief operating di Stellantis per il Nord America - "riaffermano il nostro impegno a lungo termine nei confronti del Canada e rappresentano un passo importante verso veicoli a emissioni zero che soddisfano il desiderio dei nostri clienti di una mobilità innovativa, pulita, sicura e conveniente".

Stellantis, che ha sede ad Amsterdam, è stata costituita lo scorso anno dalla fusione di Fiat Chrysler e della francese PSA Peugeot ed è la quarta casa automobilistica più grande del mondo. La sua strategia globale a lungo termine consiste nell'investire oltre 45 miliardi di dollari canadesi entro il 2025 in elettrificazione e software. La società prevede di vendere 5 milioni di veicoli elettrici entro il 2030, con il 50% delle vendite di autovetture e autocarri leggeri in Nord America che diventeranno completamente elettrici entro il 2030. Conta di vendere solo autovetture elettriche in Europa entro il 2030.

A marzo, Stellantis ha annunciato una joint venture con la sudcoreana LG Energy Solution per costruire una grande fabbrica di batterie per veicoli elettrici a Windsor (Ontario), con 2.500 dipendenti e con un impegno di cinque miliardi di dollari canadesi. L'apertura è prevista per l'inizio del 2024 e sarà in grado di produrre celle e moduli per batterie per oltre 500.000 veicoli elettrici all'anno.
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli