Salman Rushdie assalito prima di un evento pubblico

- di: Daniele Minuti
 
Salman Rushdie, scrittore indiano naturalizzato britannico, è stato accoltellato prima di un evento pubblico che stava per tenersi a Chautauqua, nello stato di New York: l'autore, che da decenni è oggetto di minacce di morte per via della pubblicazione del suo libro "I versi satanici", è stato assalito nel momento in cui è salito sul palco della Chautaqua Institution, dove avrebbe dovuto tenere una lettura di fronte al pubblico.

Lo scrittore Salman Rushdie è stato assalito

Secondo la testimonianza del giornalista dell'Associated Press presente, l'assalitore avrebbe preso a pugni o addirittura poi accoltellato Rushdie, per poi essere stato fermato. Al momento non ci sono informazioni sullo stato di salute dello scrittore, al centro di feroci polemiche sin dagli anni '80, quando il suo libro fu bandito in Iran e l'Ayatollah Ruhollah Khomeini emise una fatwa chiedendo di fatto la sua morte.
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli