Login

Duro colpo per Huawei a Singapore: rete 5G affidata a Nokia Ericsson

 
Duro colpo per Huawei a Singapore: è infatti arrivato l'annuncio di Singtel, una delle più importanti aziende di telecomunicazioni della città-stato, con cui viene assegnato a Nokia e Ericsson l'intero processo di costruzione della rete 5G.

L'intera operazione sarà portata avanti grazie a una joint venture con altri due colossi del settore locale (M1 e StarHub): all'azienda finlandese toccherà costruire l'infrastruttura principale 5G mentre quella svedese si occuperà di costruire la rete. Il tutto con l'assenso del governo arrivato ufficialmente in queste ore.

Questo annuncio rappresenta una sconfitta per Huawei che in futuro potrà anche essere coinvolto nel progetto (il colosso cinese per il momento sarà unicamente fornitore di un sistema di rete molto più circoscritto) ma che puntava chiaramente a tutta la "torta". Un periodo difficile per il titano della tecnologia che in questi mesi sta soffrendo le accuse che arrivano dagli Stati Uniti, convinti che abbia rubato segreti commerciali statunitensi e favorito lo spionaggio industriale cinese.

Proprio l'influenza del paese a stelle e strisce potrebbe aver convinto Singapore a relegare Huawei a un ruolo di secondo piano, data l'intenzione di mantenere buoni rapporti con entrambi i governi. Washington sta cercando di limitare l'espansione del gigante cinese con i paesi alleati, in particolare nel settore della realizzazione di reti 5G.

Il ministro delle informazioni e comunicazioni Iswaran ha spiegato che questa decisione non sarebbe stata presa per ragioni politiche ma unicamente per motivi tecnici ed economici, ma l'impressione è che l'ostracismo nei confronti di Huawei stia crescendo e la nomina di Nokia ed Ericsson a Singapore è solo uno dei tanti indizi.
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 4 Luglio_Agosto 2020
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica