Nexi acquista da PBZ Card attività di merchant acquiring in Croazia

- di: Daniele Minuti
 
Nexi ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui viene specificato che Nets CEE d.o.o., società di diritto croato che fa parte del Gruppo in quanto controllata di Concardis Holding GmbH, ha raggiunto un'intesa con Privredna banka Zagreb d.d. e PBZ Card d.o.o. (altra realtà di diritto croato indirettamente controllata da Intesa Sanpaolo) finalizzata all'acquisizione delle attività di merchant acquiring di quest'ultima proprio nel mercato croato.

Nexi: Nets CEE ha raggiunto un accordo con Privredna banka Zagreb e PBZ Card per l'acquisizione delle attività di merchant acquiring in Croazia

Il corrispettivo pagato per questa operazione (il cui closing è previsto entro la fine dell'anno e subordinato a condizioni sospensive usuali) ammonta a 180 milioni di euro, con un multiplo EV/EBITDA implicito al 2022E che è di circa 10,5x.

Il ramo d'azienda merchant acquiring della controllata di Intesa Sanpaolo è leader nel mercato in Croazia con 13.000 esercenti che da marzo 2021 al marzo 2022 hanno generato transazioni totali per un volume di circa 5 miliardi di euro: l'intesa annunciata da Nexi prevede anche una collaborazione commerciale a lungo termine fra Nets CEE, PBZ Card e PBZ Bank nell'ambito dell’attività di marketing e distribuzione di prodotti del Gruppo nel mercato croato.

Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli