Biodiversità, le cicogne scelgono una torre di Inwit come nuovo nido

- di: Barbara Leone
 
Inwit, primo tower operator italiano, ha aiutato una coppia di cicogne a trovare una nuova casa nel comune di Inverno e Monteleone (in provincia di Pavia), dopo che la gru sulla quale avevano costruito il loro nido era stata rimossa. Per evitare “lo sfratto” ai volatili e garantirne la permanenza sul territorio, Inwit ha realizzato, in cima alla torre di telecomunicazione installata non lontano dalla vecchia gru, una piattaforma circolare che potesse aiutare le cicogne a costruire lì il loro nuovo nido.

Biodiversità, le cicogne scelgono una torre di Inwit come nuovo nido

Del resto Inwit è da sempre attenta all’ambiente nello svolgimento della propria attività e ha già avviato collaborazioni volte alla salvaguardia della biodiversità con il WWF, per il monitoraggio della prevenzione incendi in alcune Oasi, e con Legambiente, per il monitoraggio della qualità dell’aria in alcune aree e parchi nazionali nell’Appennino centrale.

“L’ambiente è uno dei pilastri della strategia del nostro Piano di Sostenibilità e la tutela della biodiversità è uno dei temi rilevanti per noi e per i nostri stakeholder - ha dichiarato Michelangelo Suigo, Direttore Relazioni Esterne, Comunicazione e Sostenibilità di Inwit -. Inwit è da sempre vicina ai territori dove opera, è stato per noi naturale raccogliere l’invito di Comune e Regione Lombardia e adeguare la nostra torre, hub di servizi di telecomunicazione per i cittadini, con una piattaforma che potesse ospitare anche la nuova casa per le cicogne”.

Soddisfatto anche Giorgio Maione, Assessore all’Ambiente della Regione Lombardia: “Come assessore all’ambiente non posso che plaudire ad azioni e iniziative come questa, che dimostrano come si possano coniugare gli interessi aziendali con il rispetto, la tutela e valorizzazione dell’ecosistema - ha dichiarato Maione -. La cicogna che ogni anno torna nello stesso posto per costruire il suo nido è un evento benaugurante. Nella tradizione popolare infatti è un volatile simbolo di fecondità e gioia. Accogliamo dunque i buoni auspici che ci porta”. Ringraziamenti anche da Andrea Lazzari, Sindaco di Inverno e Monteleone: “Vogliamo ringraziare Inwit che è stata da subito disponibile ad aiutarci e a non far perdere alle cicogne la loro casa. Il nostro comune è da sempre attento alle esigenze anche degli animali, le cicogne sono da sempre un simbolo di rinascita e di buon auspicio e non potevamo farle andare via”.

Notizie della stesso argomento
Trovati 17 record
Pagina
1
19/07/2024
Ponti, Relazione di impatto 2023: ridotte del 22% le emissioni di CO2
19/07/2024
Feralpi Group: SBTi approva obiettivi 2030 per la riduzione di emissioni di CO2
18/07/2024
DBA Group continua a consolidare le proprie pratiche di sostenibilità
18/07/2024
UN Global Compact Network Italia: come le imprese italiane implementano la sostenibilità n...
17/07/2024
Assonime: "Partenariato Pubblico-Privato driver per innovazione e sostenibilità"
17/07/2024
FederlegnoArredo presenta il secondo Bilancio di Sostenibilità
Trovati 17 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli