illimity e SACE: finanziamento garantito da 30 milioni di euro a supporto dello sviluppo green di ITELYUM

- di: Barbara Bizzarri
 

Una nuova linea di credito revolving da 30 milioni di euro accordata da illimity Bank con la garanzia SACE ha ampliato ulteriormente l’accesso al mercato dei capitali per Itelyum Group, leader nazionale e tra i principali operatori europei nel settore della gestione, valorizzazione e riciclo di rifiuti industriali, attraverso, oltre ad una linea di factoring per 10 milioni di euro: “Sostenere imprese fortemente orientate alla sostenibilità e all’innovazione come Itelyum  rappresenta il cuore della nostra missione, in linea con il piano industriale INSIEME 2025 - ha dichiarato Enrica Delgrosso, Regional Director Nord Ovest di SACE -. Con questa operazione, noi di SACE confermiamo l’impegno al fianco delle imprese italiane nei loro percorsi di crescita verso un futuro sostenibile, promuovendo e accelerando piani di investimento e sviluppo attenti all’impatto ambientale”.

illimity e SACE: finanziamento garantito da 30 milioni di euro a supporto dello sviluppo green di ITELYUM 

La linea di credito, supportata al 90% dalla Garanzia SupportItalia di SACE, rappresenta il primo sustainability-linked loan della divisione Growth Credit di illimity: è infatti prevista la riduzione dei costi connessi alla linea di credito al raggiungimento di determinati obiettivi di performance di sostenibilità ambientale. 

Stefano Ortolano, Head of Crossover & Acquisition Finance della Divisione Growth Credit di illimity, ha commentato: “Con questa prima importante operazione di sustainability-linked loan, illimity avvia un percorso volto a integrare sempre più gli obiettivi ESG delle imprese nell’attività di credito. Partiamo al fianco di un grande gruppo che ha un ruolo decisivo e strategico nel garantire la sostenibilità ambientale dei suoi clienti e siamo quindi felici di poterne supportare l’ulteriore sviluppo. Continueremo a lavorare in questa direzione per affiancare anche le PMI che vogliono porsi nuovi obiettivi di sostenibilità”. 

La nuova finanza supporterà l’ulteriore percorso di sviluppo di Itelyum che, con ricavi per circa 600 milioni di euro, è leader in Italia nella rigenerazione degli oli lubrificanti esausti, nella purificazione dei solventi chimici e farmaceutici e tra i principali operatori nella gestione, valorizzazione e riciclo dei rifiuti industriali. Il Gruppo presidia integralmente il processo produttivo attraverso 34 siti e 1.400 dipendenti, assistendo circa 40.000 imprese-clienti, tra cui grandi Gruppi nel settore Chimico e Farmaceutico. 

Marco Codognola, CEO di Itelyum ha dichiarato: “Itelyum conferma il proprio impegno nello sviluppo di tecnologie per la trasformazione di rifiuti in nuove risorse e il proprio ruolo di pioniere nell’economia circolare, così come nell’utilizzo di nuovi strumenti finanziari strettamente correlati ad obiettivi ESG, come dimostra quest’ultima operazione a fianco di illimity, una banca giovane, dinamica e attenta alle tematiche della sostenibilità ambientale”.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli