Gruppo Hera: il progetto artistico Scart rende omaggio a Dante

- di: Daniele Minuti
 
Scart, il progetto artistico portato avanti dal Gruppo Hera, rende omaggio a Dante con un'inusuale quanto affascinante mostra in cui le opere dell'artista vengono riproposte con composizioni realizzate con materiali di recupero in opere d'arte. L'esposizione è allestita nello spazio espositivo C.A. Ciampi in via de’ Pucci 16 a Firenze e sarà visitabile fino al 22 ottobre con ingresso libero (da lunedì al venerdì, orari 10-12 e 15-18).

Hera: il progetto Scart rende omaggio a Dante con una mostra a Firenze

Coinvolti nel progetto sono studenti di tre Accademie di Belle Arti (Firenze, Carrara e Ravenna) che hanno voluto rievocare la Divina Commedia di Dante realizzando sei pannelli di grandi dimensioni che raffigurano alcuni momenti tratti dalle tre cantiche dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso. A contraddistinguere le composizioni è l'uso di materiali di recupero utilizzati nell'officina Scart, per promuovere (come consuetudine per Herambiente) la pratica del riuso. Tutte le opere e installazioni di Scart infatti sono costituite al 100% da scarti di lavorazione industriale: l'obiettivo è raggiungere una platea sempre maggiore a cui trasmettere il messaggio sull'importanza dell'economia circolare e di inseguire uno sviluppo industriale e finanziario che sia anche sostenibile, grazie al linguaggio dell'arte.

Tomaso Tommasi di Vignano, Presidente Esecutivo Hera (nella foto), ha commentato: "Il messaggio che desideriamo veicolare con il nostro progetto Scart è fondamentale: dare a tutti la possibilità di riflettere sul valore del recupero e dell’economia circolare, ammirando la bellezza ricavata da materiali considerati ormai privi di valore, cui vengono conferiti, tramite la virtù creativa, nuova vita e indiscutibile pregio. Grazie a questa mostra diamo voce a giovani artisti, capaci di creare opere uniche riciclando ‘a regola d’arte’. Da anni, infatti, con Scart il Gruppo Hera offre la possibilità agli studenti iscritti ad alcune tra le più importanti Accademie di Belle Arti italiane di svolgere workshop formativi residenziali nell'officina allestita presso gli impianti toscani di Herambiente. Sperimentare nuovi percorsi artistici, attraverso l’utilizzo di materiale di recupero, ci permette di diffondere contemporaneamente un messaggio di modalità virtuose e di rispetto per l’ambiente".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie