Gruppo Hera e Panasonic Industry insieme per la diffusione del contatore gas 4.0 NexMeter

- di: Redazione
 

Gruppo Hera e Panasonic Industry Europe hanno siglato un accordo commerciale che va a rinnovare la loro partnership pluriennale avviata nel 2019: l'intesa mira a espandere la diffusione dell’innovativo contatore NexMeter nel mercato italiano della distribuzione gas (a fronte di un interesse già espresso da diverse utility).

Gruppo Hera e Panasonic Industry per la diffusione del contatore gas 4.0 NexMeter

NexMeter fornisce già da diversi anni un contributo importante all’interno delle attività del Gruppo Hera: la sua vocazione antisismica ha portato a oltre 250.000 contatori già installati in aree ad alto rischio (come Friuli-Venezia Giulia e Emilia-Romagna) mentre le sue funzionalità aggiuntive nella ricerca perdite hanno anche reso possibile intervenire con successo in situazioni potenzialmente critiche.

L'accordo con Panasonic punta a mettere
 a disposizione di tutti gli operatori del settore questo dispositivo innovativo, arricchendolo di ulteriori funzionalità per renderlo un contatore che supera gli standard nazionali, con performance aggiuntive orientate non solo a migliorare la sicurezza e la sostenibilità del servizio, a vantaggio del consumatore finale, ma anche a rendere la distribuzione gas più efficiente e a ridurre i costi, a beneficio dei distributori stessi. Inoltre, Panasonic prevede future evoluzioni dello smart meter di Hera, sia nella misura della composizione del gas sia del suo potere energetico, in ottica di efficienza energetica e riduzione dei consumi.

Alessandro Baroncini, Direttore Centrale Reti del Gruppo Hera, ha commentato: "Gli investimenti di questi ultimi anni volti a rendere il settore della misurazione del gas più sostenibile e tecnologicamente avanzato hanno trovato riconferma non solo nel successo sul campo di NexMeter - che ha già dato prova della sua alta affidabilità in termini di prevenzione e riduzione di incidenti e anomalie, in situazioni di sisma, in caso di pericolose perdite di gas o di piccole fughe continuative -, ma anche nell’interesse dimostrato da leader di mercato come Panasonic Industry. Questa partnership è la dimostrazione del nostro ruolo di pionieri e innovatori nel settore del metering e riconferma l’impegno della multiutility per la transizione energetica, l’economia circolare e l’innovazione, in linea con il nostro scopo aziendale. Il contatore NexMeter si inserisce tra le progettualità previste dal nostro Piano industriale per favorire la decarbonizzazione e rappresenta una risposta tangibile alle richieste delle comunità in cui operiamo in termini di continuità, qualità e sicurezza del servizio. Senza prescindere mai dall’attenzione alla sostenibilità: il nostro contatore promuove infatti un uso intelligente dell’energia e un uso efficiente delle risorse".

Johannes Spatz, Presidente di Panasonic Industry Europe, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di intraprendere questo viaggio di trasformazione con una delle più grandi multiutility italiane in Italia. Questa partnership rappresenta non solo una collaborazione che mette a disposizione il know-how e la tecnologia sviluppati in Giappone per migliorare la sicurezza degli impianti gas in Italia ed Europa, ma segna anche un passo significativo nel nostro impegno per l'innovazione. L'accordo con il Gruppo Hera apre a nuove possibilità di presentare NexMeter ad altri fornitori di servizi di pubblica utilità, rivoluzionando le infrastrutture di distribuzione del gas con una tecnologia di misurazione avanzata. Per Panasonic Industry questa collaborazione rappresenta l'inizio di nuovi sviluppi, estendendo le prestazioni di NexMeter a nuove funzionalità, con l'obiettivo di essere un riferimento tecnologico per la futura seconda generazione di smart gas meter. È forte la nostra ambizione di posizionarci come partner chiave nel mercato italiano ed europeo, fornendo soluzioni all'avanguardia per la distribuzione del gas, integrando tecnologie avanzate con una piattaforma software IoT per il monitoraggio continuo dell’installato in campo. Questa partnership con il Gruppo Hera offre in prospettiva anche la possibilità di iniziative e progetti congiunti, in linea con i nostri obiettivi condivisi in materia di sostenibilità ambientale, riduzione delle emissioni di anidride carbonica ed economia circolare, tutti aspetti che sono parte integrante del piano Green Impact di Panasonic".

Il Magazine
Italia Informa n° 1 - Gennaio/Febbraio 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli