Gruppo IBL Banca: nel 2021, nuovi flussi finanziati per cessione del quinto sfiorano il miliardo di euro

- di: Daniele Minuti
 
Il Gruppo IBL Banca si conferma nuovamente leader nel campo dei finanziamenti con cessione dle quinto dello stipendio e della pensione: i dati del 2021 vedono nuovi flussi finanziati a quota 930 milioni di euro, con quelli finanziati da IBL Banca che superano i 730 milioni di euro e quelli di IBL Family che sfiorano i 200 milioni di euro.

Il Gruppo IBL Banca nel 2021 ha finanziato nuovi flussi per cessione del quinto per circa 930 milioni di euro

Il Gruppo ha pubblicato l'analisi del portafoglio clienti, che mostra come in Italia ci sia stata una forte espansione della Cessione del Quinto dello Stipendio: (64% uomini, 36% donne) con differienziazioni legate ai settori di attività: il 77% è composto da dipendenti pubblici, statali e pensionati (rispettivamente 14%, 27% e 36%) mentre il restante 23% sono impietagi di società private e parastatali.

La preferenza continua a essere più diffusa al Sud e al Centro (42,2% e 29,2%) rispetto al nord (28,6%), col Lazio al primo posto fra le regioni per volume erogato (15,6%), seguito da Campania, Sicilia (entrambe al 14,1%) e Lombardia (11,16%).

Mario Giordano, Amministratore Delegato del Gruppo IBL Banca (nella foto), ha commentato: "La cessione del quinto si conferma uno strumento importante per sostenere i progetti di spesa e di vita delle famiglie. Nel complesso il quadro che emerge dall’analisi del nostro portafoglio clienti è quello di una significativa evoluzione, con nuovi trend, come il sempre maggior peso del settore privato, che si affiancano a dinamiche tradizionali. Nel 2022 saremo presenti sul mercato anche con una nuova banca dedicata al settore grazie al prossimo perfezionamento della fusione per incorporazione di IBL Family in Banca di Sconto e punteremo ad essere un polo di aggregazione per selezionati operatori del comparto".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli