Gruppo Hera e Gridspertise insieme per le smart grid del futuro

- di: Daniele Minuti
 
Gruppo Hera ha annunciato la firma di un accordo di collaborazione con Gridspertise, finalizzato allo sviluppo delle "smart grid" del futuro tramite un sistema integrato all'avanguardia per raccolta e misurazione di dati raccolti dalle reti di distribuzione di elettricità e gas in ambito multiservizio.

Gridspertise e Gruppo Hera: accordo di collaborazione per lo sviluppo delle smart grid del futuro

L'azienda guidata dal presidente esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano e dall'Ad Stefano Venier (insieme nella foto) unirà le forze con la società del Gruppo Enel dedicata alla trasformazione digitale delle reti elettriche per realizzare sinergie tecniche nel campo della digitalizzazione delle reti, con un percorso che mira ad avere effetti positivi per società multiutility italiane e straniere. L'accordo prevede la sperimentazione di un sistema integrato di dati raccolti tramite i dispositivi gas del Gruppo e dai contatori di Gridspertise per l'elettricità.

Il tutto con test di integrazione che saranno realizzati in Italia sulla rete gestita da Inrete Distribuzione Energia. Le due realtà metteranno così a disposizione la loro esperienza nel settore smart meter gas (Hera) e le soluzioni innovative per gestire dati di misura al servizio di reti innovative e sostenibili (Grispertise)

La nota ufficiale specifica: "In base ai risultati della sperimentazione, le due aziende valuteranno la partecipazione congiunta a future gare, che si terranno anche al di fuori del territorio nazionale, in cui sarà prevista la vendita di soluzioni hardware e software per la misura del gas e dell’elettricità. Tale collaborazione potrà estendersi, in un secondo momento, anche a soluzioni che riguardano il ciclo idrico integrato, sia in termini di misura che di smart grid acqua".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli