FERPI sottoscrive lo Statement on Communication of Covid-19 Pandemic per una comunicazione responsabile

- di: Daniele Minuti
 
La Federazione Relazioni Pubbliche Italiana ha annunciato ufficialmente di aver sottoscritto, assieme ad associazioni internazionali professionali e accademiche di relazioni pubbliche e di comunicazione, lo "Statement on Communication of Covid-19 Pandemic".

Tale adesione punta al rispetto di una comunicazione responsabile ed efficace da parte di tutte le organizzazioni su temi legati all'emergenza sanitaria che da poco più di un anno ha sconvolto il mondo intero: questa decisione è dovuta ai tantissimi casi di cattiva informazione riguardante il Covid-19 e le difficoltà di coordinamento della comunicazione fra le diverse istituzioni in materia. Le tante segnalazioni rivolte dalla comunità scientifica sembrano essere state vane, con i governi di tutto il mondo che si sono dimostrati poco capaci di rispondere con rapidità ai focolai.

EURPERA Com-Covid, raccolta di diversi progetti di ricerca promossi dalla European Public Relations Education and Research Association e provenienti da tutto il mondo evidenziano chiaramente il basso livello di gestione comunicativa che si è andata ad aggiungere alla crescente sfiducia nelle fonti di informazione. Il presidente di EUPRERA, Ángeles Moreno, ha spiegato che "la comunicazione professionale etica può salvare vite umane. Sono necessari professionisti nella gestione di una pandemia perché possono migliorare la comprensione fra opinione pubblica e istituzioni".

Per questo la decisione di aderire allo statement, con cui le associazioni professionali e accademiche internazionali di comunicazione strategica e relazioni pubbliche sostengono i cittadini nel processo di identificazione di errori comunicativi e di denuncia di essi. Rossella Sobraro, Presidente di FERPI (nella foto), ha commentato: "L'OMS abbia sottolineato più volte l'importanza della comunicazione a livello di competenze tecniche nella valutazione delle capacità essenziali richieste per affrontare un'emergenza sanitaria come questa pandemia. FERPI, con Global Alliance, Euprera, EACD e altre tra le principali associazioni professionali europee e mondiali di comunicazione e relazioni pubbliche, si mette in prima linea per promuovere comportamenti responsabili nell’approccio comunicativo nei casi di disastri, crisi o pandemia. Come professionisti possiamo e dobbiamo supportare le organizzazioni per cui lavoriamo al fine di consentire a individui e organizzazioni una comunicazione etica e responsabile".
Il Magazine
Italia Informa - N°2 Marzo-Aprile 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie