Usa: presidenziali 2020, fondi pensionistici contro le bugie della Fox

 
Rischia di essere uno dei processi più importanti per il futuro dei media americani quello che potrebbe prendere le mosse dopo la denuncia presentata dai fondi pensione della città di New York e lo Stato americano dell'Oregon nei confronti di Fox Corporation, sostenendo che la società madre di Fox News (dichiaratamente su posizioni conservatrici e quindi molto vicina a Donald Trump) ha deluso gli azionisti consentendo al canale televisivo di diffondere incautamente bugie sulla regolarità dello svolgimento delle elezioni presidenziali del 2020 che hanno aperto la strada a un paio di casi storici di diffamazione.
La causa è stata depositata presso la Corte di Cancelleria del Delaware e in essa vengono formalmente accusati i membri del consiglio di amministrazione della Fox Corporation e i suoi dirigenti. Nel procedimento la società di media è accusata di determinato ''robuste accuse di diffamazione, con responsabilità finanziarie potenzialmente enormi e ripercussioni commerciali potenzialmente maggiori'' pur di non deludere i suoi telespettatori, tradizionalmente elettori repubblicani e, quindi, sostenitori di Trump.

Usa: presidenziali 2020, fondi pensionistici contro le bugie della Fox

La causa rappresenta l'azione legale più grave intrapresa da un azionista contro Fox da quando la società ha risolto una causa per diffamazione, per certi versi storica, intentata dalla società di tecnologia elettorale Dominion Voting Systems all'inizio di quest'anno per una cifra record di 787,5 milioni di dollari. Fox, che ha affermato di essere orgogliosa della sua disonesta copertura elettorale del 2020, deve ancora affrontare una causa ancora più grande, da 2,7 miliardi di dollari, da parte della società di tecnologia elettorale Smartmatic.

In una dichiarazione, Brad Lander, rappresentante della città di New York, dove esercita funzioni di controllo, ha detto che ''il consiglio di amministrazione della Fox ha palesemente ignorato la necessità di standard giornalistici e non è riuscito a mettere in atto misure di salvaguardia nonostante abbia un modello di business che invita a controversie per diffamazione. La mancanza di standard giornalistici e di una strategia adeguata per mitigare la diffamazione ha chiaramente danneggiato la reputazione di Fox e minaccia i suoi profitti e la redditività a lungo termine". Sostanzialmente dello stesso contenuto le parole del procuratore generale dell'Oregon, Ellen Rosenblum.

Nell' atto depositato non è stato specificato l'ammontare dei danni. Ma un'idea si può avere sapendo che, in base a quanto reso noto dall'ufficio del New York City Comptroller, i fondi pensione detenevano 857.000 azioni della Fox Corporation per un valore di 28,10 milioni di dollari. Lo Stato dell'Oregon, da parte sua, deteneva 226.315 azioni della Fox per un valore di 5,2 milioni di dollari.

Fox Corporation, guidata da Rupert e Lachlan Murdoch, ha mantenuto in piedi l’attuale gruppo dirigente di Fox News che ha supervisionato la copertura piena di bugie del 2020 della rete. Ma il mese scorso, la società ha improvvisamente annunciato che Viet Dinh, il suo responsabile legale che ha supervisionato la strategia legale della società nella lotta alle cause elettorali, avrebbe lasciato il suo ruolo alla fine dell'anno.
Oltre alle due cause legali intentate da Dominion e Smartmatic, Fox News è stata anche colpita da una cascata di cause legali per diffamazione da parte di altri che hanno intrapreso azioni contro la rete.
Tags: usa, esteri
Notizie della stesso argomento
Trovati 4 record
19/06/2024
Regno Unito, emergenza immigrazione: ieri arrivati oltre 800 clandestini, il massimo in 19...
19/06/2024
Regno Unito: scende l'inflazione, ma troppo tardi per salvare Sunak
18/06/2024
Usa, il direttore dell'Ufficio di salute pubblica: "Social dannosi come le sigarette"
18/06/2024
Regno Unito: le elezioni si avvicinano, ma la gente pensa soprattutto al costo della vita
Trovati 4 record
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli