CGIAR - Accelerate for Impact Platform e LVenture Group stringono una partnership strategica

- di: Redazione
 
CGIAR Accelerate for Impact Platform (A4IP) - un’iniziativa promossa da Alliance of Bioversity International e CIAT (CGIAR) - e LVenture Group annunciano la firma di un Protocollo D’intesa per la co-progettazione e il lancio di iniziative volte a selezionare, accelerare e finanziare startup early-stage nei settori agrifood tech e climate tech.

CGIAR - Accelerate for Impact Platform e LVenture Group stringono una partnership strategica

L’agricoltura e i sistemi alimentari si trovano ad affrontare numerose sfide a livello globale, tra cui l’aumento della popolazione mondiale, i cambiamenti climatici e l’uso irresponsabile delle risorse naturali. Fare leva sulla ricerca scientifica e l’innovazione in questo ambito è fondamentale per garantire un futuro sostenibile, sano e prospero. Dall’agricoltura di precisione alle piante in grado di resistere alle malattie o alla siccità fino all’innovazione biotecnologica, alimentare e alla nutraceutica, sono numerose le soluzioni che possono aprire la strada a una nuova fase dell’agricoltura e aiutare il mondo a produrre in modo sostenibile alimenti più nutrienti, utilizzando meno energia, acqua e plastica e producendo meno rifiuti. L›interesse per il settore agrifood tech è in rapida crescita. Solo nel 2022, gli investimenti globali in startup food tech e agri tech hanno raggiunto i 29,6 miliardi di dollari, anche se diminuiti del 44% rispetto all›anno precedente.

Gli investimenti in startup presenti sul mercato non sono l’unico fattore da valutare per la crescita del settore. Per sfruttare efficacemente l’intero potenziale di trasformazione che le soluzioni e gli investimenti in ambito agritech possono offrire, è fondamentale creare solide partnership per il loro sviluppo. Il coordinamento e la combinazione delle competenze e delle risorse di diversi attori in questo settore, è la chiave per moltiplicare le possibilità di successo.

Per questo motivo CGIAR Accelerate for Impact Platform (A4IP) e LVenture Group hanno siglato un Protocollo D’intesa con l’obiettivo di accelerare e investire in nuove iniziative imprenditoriali attraverso la creazione di un network che metta in contatto scienziati ed esperti del settore, promuova la condivisione delle conoscenze e crei un ecosistema di supporto all’innovazione in ambito agrifood tech e climate tech. Questo network vedrà i partner unire i propri punti di forza per promuovere la sicurezza alimentare e guidare la trasformazione dei sistemi alimentari attraverso le innovazioni scientifiche.

CGIAR A4IP mette a disposizione la vasta esperienza del CGIAR nella ricerca in agricoltura e la sua capacità istituzionale di affrontare le sfide dello sviluppo. LVenture Group è uno degli investitori pre-seed e acceleratori di startup più attivi nel Sud Europa, nonché un attore chiave nell›ecosistema nazionale dell›innovazione. Mettendo a fattor comune, competenze e reti condivise, CGIAR A4IP e LVenture Group lavoreranno per creare un ecosistema favorevole per l’innovazione dove le startup possano prosperare, perfezionare le loro idee e sviluppare le loro soluzioni in ottica di scalabilità. Questa partnership farà da catalizzatore dell’innovazione per lanciare soluzioni alle sfide più urgenti nel campo dell›agricoltura e della sicurezza alimentare.

“Siamo entusiasti delle opportunità offerte da questa collaborazione. Insieme, vogliamo agire come facilitatori dell›ecosistema, consentendo alle startup di raggiungere nuovi traguardi e di avere un impatto duraturo sul panorama agritech e climate tech. La collaborazione con LVenture Group e l’accesso al suo network nell’ecosistema italiano dell’innovazione ci fornisce competenze, reti e risorse complementari, che ci porteranno a contribuire a un futuro più sostenibile e resiliente per l›agricoltura”, afferma Gianpiero Menza, Senior Manager, Partnerships and Innovative Finance di Alliance/CGIAR.

Siamo molto soddisfatti di poter annunciare la nostra partnership con il CGIAR, con cui condividiamo l’obiettivo di affrontare alcune delle sfide più urgenti per il futuro, come la crisi climatica e la sostenibilità alimentare. Sfruttando le nostre competenze e il nostro network, intendiamo creare una piattaforma ideale per lanciare startup ad alto potenziale, accelerarne la crescita e lo sviluppo e promuovere la cultura dell’innovazione e la fiducia nelle grandi potenzialità della tecnologia”, dichiara Antonella Zullo, Head of Innovation and Corporate Venturing di LVenture Group.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie